Volley, Club Italia CRAI, Serie A2F, in Sicilia altra vittoria per azzurrine che superano Modica 3-1

Facebook
Twitter
LinkedIn
Pinterest
Pocket
WhatsApp
volley

Nella 10ª giornata il Club Italia CRAI torna a vincere in trasferta in Sicilia. Le azzurrine si impongono 3-1 (25-17, 26-24, 20-25, 25-21) nella sfida con l’Egea Pvt Modica che rimane all’ultimo posto in classifica ancora a zero punti. Le giovani della formazione federale hanno affrontato il match con la giusta concentrazione e dando prova di carattere e di un buon gioco di squadra. Top scorer di serata l’azzurrina Anna Adelusi (22 punti, 1 ace, 4 muri e 52% in attacco), seguita dalle compagne di squadra Stella Nervini (21 punti, 3 ace, 1 muro e 42% in attacco) e Julia Ituma (20 punti, 3 muri, 2 ace e 54% in attacco).

Prima dell’avvio della gara i capitani delle due formazioni, in occasione della Giornata mondiale contro la violenza sulle donne (celebrata il 25 novembre), hanno letto un messaggio per informare e sensibilizzare tutti gli appassionati di volley su questo grave problema.

CRONACA

Per questo match, giocato al PalaRizza di Modica, il tecnico federale Marco Mencarelli ha scelto lo starting six composto dalla diagonale Passaro-Adelusi, dalle schiacciatrici Ituma e Nervini, dalle centrali Marconato e Gannar e il libero Barbero. Dall’altra parte della rete coach Enrico Quarta ha risposto facendo scendere in campo la formazione composta da Brioli, Longobardi, Salamida, M’Bra, Herrera, Antonaci e il libero Ferrantello.

Avvio di gara nel segno dell’equilibrio: le due formazioni faticano a trovare continuità e precisione della propria manovra e si procede sostanzialmente punto a punto (9-9). Ogni tentativo di fuga dall’una e dell’altra parte viene prontamente respinto dalle avversarie e si prosegue in parità (14-14). Un ace di Nervini innesca l’allungo del Club Italia CRAI che si porta sul + 4 (14-18). Il time out chiamato dalla panchina di Modica non sortisce l’effetto sperato, le azzurrine allungano ulteriormente (16-22) e chiudono senza patemi il set a proprio favore con un punto di Adelusi (17-25).

E’ il Club Italia CRAI a dettare il ritmo in avvio di seconda frazione: un mani out di Nervini vale l’1-4. Modica prova a reagire ricucendo lo strappo (6-6), ma è decisa la ripartenza azzurrina (7-10). La neoentrata Gridelli, con due ace nel turno di battuta, permette alle padrone di casa di ristabilire l’equilibrio a metà set (12-12). Le azzurrine trovano un nuovo vantaggio, ma Modica ricuce (15-15) e trova il sorpasso (20-19). Il finale di set si infiamma e le due formazioni si affrontano a viso aperto punto a punto e si va ai vantaggi (23-23). Un ace di Adelusi e un attacco out della formazione di casa permettono al Club Italia di chiudere a proprio favore anche il secondo set (24-26).

Cambio di passo di Modica in avvio di terza frazione. La formazione siciliana lotta punto a punto e tiene il passo delle azzurrine (6-6). Il Club Italia CRAI trova il primo allungo spingendosi sul +3 (6-9), ma un break permette alle padrone di casa di pareggiare i conti (9-9) e passare in vantaggio (14-10). Con pazienza le azzurrine si rimettono in marcia e riportano il set in equilibrio (15-15). Nel finale sono le siciliane a imporre il proprio ritmo alla gara e a conquistare il set (25-20).

Parte forte Modica in avvio di quarta frazione (3-0), pronta la reazione delle azzurrine che ristabiliscono la parità (3-3). Poi si viaggia sostanzialmente in equilibrio (8-8). Marconato e Ituma a segno cambiano l’inerzia del set: le azzurrine allungano (10-12) e Modica fatica a ricucire (13-17) anche se nel finale si riporta sul -1 (19-20). Decisa e concreta l’azione del Club Italia CRAI che, senza distrazioni, chiude set e partita (21-25).

BIGLIETTERIA

Sono disponibili sulla piattaforma Eventbrite i tagliandi per assistere alla prossima partita casalinga del Club Italia CRAI in programma il sabato 4 dicembre alle ore 16 con Ipag Sorelle Ramonda Montecchio. L’ingresso al Palazzetto del Centro Pavesi Fipav di Milano è gratuito, ma è necessaria la prenotazione del posto. Per accedere all’impianto è necessario il green pass e utilizzare la mascherina per tutto il tempo di permanenza all’interno del palazzetto.

EGEA PVT MODICA-CLUB ITALIA CRAI 1-3 (17-25, 24-26, 25-20, 21-25)

MODICA: Brioli 1, Longobardi 14, Salamida 2, M’Bra 12, Herrera 12, Antonaci 7; Ferrantello (L), Bacciottini, Saccani, Ferro 1, Gridelli 8, Salviato. Ne: Kasprzak. All. Quarta.

CLUB ITALIA CRAI: Ituma 20, Marconato 7, Adelusi 22, Nervini 21, Gannar 3, Passaro 2; Barbero (L), Ribechi (L), Giuliani, Esposito, Acciarri 1. Ne: Vighetto, Micheletti, Pelloia. All. Mencarelli.

ARBITRI: Giovanni Ciaccio e Sergio Pecoraro.

DURATA SET: 23’, 28’, 24’, 27’.

MODICA: 4 a, 5 bs, 2 mv, 20 et.
[smiling_video id=”215076″]


[/smiling_video]

Facebook
Twitter
LinkedIn
Pinterest
Pocket
WhatsApp

Never miss any important news. Subscribe to our newsletter.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Never miss any important news. Subscribe to our newsletter.

Recent News

Editor's Pick