MotoGp, Austin: pole position di Bagnaia

 MotoGp, Austin: pole position di Bagnaia


Sarà ancora una volta Pecco Bagnaia a partire dalla pole position nella gara di MotoGP in programma questo fine settimana sul Circuit of The Americas di Austin, in Texas. Per la terza volta consecutiva in questa stagione il pilota del Ducati Lenovo Team ha segnato il miglior tempo in qualifica, conquistando la partenza dalla prima fila per la nona volta quest’anno. Bagnaia e la sua squadra hanno saputo crescere costantemente durante il weekend, ottenendo prima l’accesso diretto alla Q2 grazie al nono tempo complessivo al termine della FP3, e poi riuscendo a segnare il primo tempo in qualifica grazie ad un giro veloce in 2:02.781.
Si conclude invece una qualifica meno brillante per il compagno di squadra Jack Miller che, fino a questo pomeriggio si era rivelato uno dei principali protagonisti del fine settimana. Secondo al termine del venerdì, il pilota australiano era stato il più veloce sia al termine della FP3 che della FP4 ma in Q2 non è riuscito a ritrovare le stesse condizioni, chiudendo con il decimo tempo, con il quale partirà domani dalla quarta fila in gara.

Francesco Bagnaia (#63 Ducati Lenovo Team) – 1° (2:02.781)

“Sono davvero felice perché all’inizio di questo fine settimana eravamo un po’ in difficoltà su questa pista. Poi, siamo tornati al setup di Misano e il mio feeling con la moto è migliorato tantissimo. Abbiamo lavorato bene, continuando a fare passi in avanti in ogni sessione. Nella FP4 ho provato a seguire Jack, che sta dimostrando di essere molto veloce qui ad Austin, e questo mi ha aiutato molto, perciò lo ringrazio! Anche se domani sicuramente non sarà una gara facile, siamo pronti ad affrontare questo GP con la convinzione di poter far bene”.

Jack Miller (#43 Ducati Lenovo Team) – 10° (2:03.720)

“Non sono per niente contento di come è andata la mia qualifica oggi pomeriggio. Il team sta lavorando davvero molto bene: siamo stati veloci durante tutto il fine settimana ma purtroppo in Q2 non ho trovato le condizioni per poter ripetere ciò che avevo fatto nelle sessioni precedenti. Non sarà una gara facile, visto che parto così indietro, ma so di essere veloce e di avere un ottimo potenziale. Sarà importante fare una buona partenza per recuperare subito terreno e provare a stare con i primi”.

I piloti del Ducati Lenovo Team torneranno in pista domani mattina alle ore 9:40 per il warm up, prima di affrontare la gara del GP delle Americhe, in programma alle ore 14:00 locali sulla distanza di 20 giri.

var url202140 = “https://vid1aws.smiling.video//SmilingVideoResponder/AutoSnippet?idUser=1161&evid=202140”;
var snippet202140 = httpGetSync(url202140);
document.write(snippet202140);

Per una stampa libera


sostieni il nostro lavoro con una donazione

Le donazioni con PAYPAL sono sicure al 100%





Alfredo Di Costanzo

http://www.iltabloid.it

Motus vivendi è il suo motto. Ama tutte le declinazioni delle due ruote ed adora vivere nell'universo dei motori. Da quindici anni ha la fortuna di essere giornalista sportivo, occupandosi di tutto ciò che circonda un motore. E' per il dialogo ed il confronto tra chi, pur avendo la stessa passione, ha idee diverse.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *