Napoli-Juventus: 1-0

 Napoli-Juventus: 1-0


Napoli: Meret, Di Lorenzo, Maksimovic, Rrahmani, Mario Rui, Bakayoko, Zielinski (64′ Elmas), Politano (65′ Fabian Ruiz), Insigne (88′ Lobotka), Lozano, Osimhen (75′ Petagna). A disp.Contini, Zedadka, Contini, Cioffi. All.Gennaro Gattuso

Juventus: Szczesny, Cuadrado (46′ Alex Sandro), De Ligt, Chiellini, Danilo, Chiesa, Rabiot, Bentancur (72′ Kulusevski), Bernardeschi (63′ McKennie), Ronaldo, Morata. All. Andrea Pirlo

Arbitro: Doveri di Roma
Marcatori: 31′ L. Insigne rig.
Note: Di Lorenzo, Chiellini, Rabiot, Bakayoko

– PRIMO TEMPO –
6′ – sinistro di Cristiano Ronaldo, blocca Meret
12′ – cross di Lozano, blocca Szczesny
15′ – sinistro di Insigne, alto
23′ – ammonito Di Lorenzo
30′ – rigore per il Napoli per fallo di Chiellini su Rrahmani. Decisione giusta presa al VAR
31′ – gooooool Insigne!
31′ – Lorenzo dal dischetto scarica il destro sotto la traversa potente e preciso: 1-0!
38′ – bella chiusura di Rrahmani che ferma Morata
45′ – ammonito Cuadrado
45′ + 1′ – punizione di Insigne, blocca il portiere
– SECONDO TEMPO –
46′ – entra Alex Sandro per Cuadrado
47′ – destro di Ronaldo, fuori
49′ – gran riflesso di Meret che blocca una girata di Ronaldo da pochi metri
51′ – punizione di Ronaldo, alta
56′ – ammonito Bakayoko
56′ – destro di Chiesa, gran risposta di Meret
63′ – entra McKennie per Bernardeschi
65′ – entra Elmas per Zielinski
65′ – entra Fabian Ruiz per Politano
72′ – entra Kulusevski per Bentancur
74′ – penetrazione e diagonale di Cristiano, devia Meret
75′ – entra Petagna per Osimhen
85′ – destro di Chiesa, fuori di poco. Meret c’era sul palo
86′ – girata di Morata e ancora Meret che respinge con il corpo
88′ – entra Lobotka per Insigne
90′ – colpo di testa di Ronaldo, blocca Meret
90′ + 3′ – ammonito Rabiot
90′ + 6′ – finisce con il successo del Napoli! Grande cuore azzurro!

Fonte: sscnapoli.it

Per una stampa libera


sostieni il nostro lavoro con una donazione

Le donazioni con PAYPAL sono sicure al 100%





Alfredo Di Costanzo

http://www.iltabloid.it

Motus vivendi è il suo motto. Ama tutte le declinazioni delle due ruote ed adora vivere nell'universo dei motori. Da quindici anni ha la fortuna di essere giornalista sportivo, occupandosi di tutto ciò che circonda un motore. E' per il dialogo ed il confronto tra chi, pur avendo la stessa passione, ha idee diverse.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *