WSSP, Magny Cours: Mahias vince Gara 2

 WSSP, Magny Cours: Mahias vince Gara 2


Arriva la vittoria tanto attesa per Lucas Mahias (Kawasaki Puccetti Racing). Il francese festeggia al termine di Gara 2 del Round Pirelli di Francia in corso al Circuit de Nevers Magny-Cours; per il francese si tratta della prima gioia stagionale nel Campionato del Mondo FIM Supersport.

Mahias scatta dalla seconda casella ma si porta subito in testa per poi andare ad allungare. Il transalpino precede Kyle Smith (GMT94), partito dalla pole position. Per il britannico è il secondo podio di questo 2020. Terza posizione per Hannes Soomer (Kallio Racing) che approfitta della caduta di Can Öncü (Turkish Racing Team) nel corso del 15° giro.

Steven Odendaal (EAB Ten Kate Racing) termina quarto dopo un bellissimo duello con Kevin Manfredi (Altogoo Racing Team); l’italiano scivola all’ultimo giro ma riesce a rientrare in pista e a portare a casa un decimo posto. Il ceco Karel Hanika (WRP Wepol Racing) si assicura così un piazzamento tra i primi cinque: alle sue spalle arriva Manuel Gonzalez (Kawasaki ParkinGO Team).

La cronaca

 

Öncü termina settimo dopo un sorpasso che all’ultima chicane gli permette di guadagnare ben due posizioni mettendosi dietro Danny Webb (WRP Wepol Racing) e Hikari Okubo (Dynavolt Honda), rispettivamente ottavo e nono; per Okubo è il miglior risultato stagionale. Manfredi arriva decimo e precede Philipp Oettl (Kawasaki Puccetti Racing).

Glenn van Straalen (MPM Routz Racing Team) chiude 12° davanti a Galang Hendra Pratama (bLU cRU WorldSSP by MS Racing) e Axel Bassani (Soradis Yamaha Motoxracing); solo 14 piloti riescono ad arrivare alla bandiera a scacchi. Andrea Locatelli (BARDAHL Evan Bros. WorldSSP Team) è caduto nel corso del giro di ricognizione.

Non hanno terminato la gara nemmeno Isaac Viñales (Kallio Racing), Corentin Perolari (GMT94 Yamaha), Stephane Frossard (Moto Team Jura Vitesse), Loris Cresson (OXXO Yamaha Team Toth), Andy Verdoïa (bLU cRU WorldSSP by MS Racing), Peter Sebestyen (OXXO Yamaha Team Toth), Raffaele De Rosa (MV Agusta Reparto Corse), Alejandro Ruiz Carranza (EMPERADOR Racing Team) e Federico Fuligni (MV Agusta Reparto Corse).

Fonte: worldsbk.com

Per una stampa libera


sostieni il nostro lavoro con una donazione

Le donazioni con PAYPAL sono sicure al 100%





Alfredo Di Costanzo

Alfredo Di Costanzo

http://www.iltabloid.it

Motus vivendi è il suo motto. Ama tutte le declinazioni delle due ruote ed adora vivere nell'universo dei motori. Da quindici anni ha la fortuna di essere giornalista sportivo, occupandosi di tutto ciò che circonda un motore. E' per il dialogo ed il confronto tra chi, pur avendo la stessa passione, ha idee diverse.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *