Rugby Frascati Union 1949, Under 16/f, Di Cesare: “Giocare in serie A sarebbe un sogno”

 Rugby Frascati Union 1949, Under 16/f, Di Cesare: “Giocare in serie A sarebbe un sogno”


Il Rugby Frascati Union 1949 è tra le pochissime realtà regionali (e non solo) ad avere tutte le selezioni giovanili oltre ad un primo XV che da questa stagione si sta cimentando nel campionato di serie A. Se l’Under 18 (che conta su diverse ragazze già nel giro della prima squadra) ha disputato un raggruppamento sul campo amico di Spinoretico domenica scorsa, l’Under 14 e l’Under 16 nel week-end precedente avevano vissuto una bella esperienza ad Orvieto.

Il sogno di Di Cesare

“Una trasferta che è servita ulteriormente ad amalgamare e compattare un gruppo già molto unito – specifica la dirigente Laura Scisciani – Nella prima parte di stagione abbiamo avuto buone prestazioni e risultati altalenanti, ma molte delle nostre ragazze sono all’inizio del loro percorso rugbystico e questo fa parte della loro formazione. A Orvieto, comunque, abbiamo potuto incrociare anche nuove avversarie come le squadre umbre e marchigiane oltre alle solite laziali, arricchendo l’esperienza delle nostre giovanissime”.

L’Under 16, in particolare, rappresenta un potenziale “serbatoio” per la futura prima squadra: “Ci sono alcune ragazze interessanti e un paio in special modo sono già pronte per il salto, mi riferisco in particolare a Martina Cupperi (che ritroverebbe la mamma nel gruppo maggiore per una storia davvero particolare, ndr) e Giulia Di Cesare”. Proprio quest’ultima, pilone o tallonatore classe 2003, racconta come si è avvicinata al mondo del rugby: “Non conoscevo questa disciplina, poi tramite la scuola ho imparato ad apprezzarla e ho iniziato a giocare coi maschi dell’Arnold tre anni fa. La società romana ha un ottimo rapporto di collaborazione con il Rugby Frascati Union 1949 e così mi hanno indirizzato qui. Sulla possibilità di andare a giocare in serie A? Sarebbe un sogno, anche se da una parte mi dispiacerebbe lasciare un gruppo di compagne con cui ho legato tanto”.

A proposito della squadra, la Di Cesare sottolinea come “il gruppo abbia fatto notevoli progressi rispetto all’inizio del campionato. Sarà molto complicato riuscire a centrare un posto nelle finali nazionali, ma cercheremo di dare il massimo sia in allenamento che in ogni raggruppamento da qui alla fine”. Infine l’8 marzo la società ospiterà un raggruppamento con tutte le categorie giovanili (Under 18, Under 16 e Under 14) e sta pensando di legare all’evento alcune iniziative per celebrare nel miglior modo la festa della donna.

Per una stampa libera


sostieni il nostro lavoro con una donazione

Le donazioni con PAYPAL sono sicure al 100%





Avatar

Redazione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *