Rugby Frascati Union 1949, Serie C/m, Girini: “Primo obiettivo? Fare i play off promozione”

Facebook
Twitter
LinkedIn
Pinterest
Pocket
WhatsApp
Rugby Frascati

E’ partita con una sconfitta per 22-29 contro il Latina dell’ex coach Luca Corona l’avventura della serie C maschile del Rugby Frascati Union 1949. Tra le mura amiche dello stadio di Cocciano, la squadra giallorossa guidata dai tecnici Luciano Bronzini e Claudio Girini ha sfoderato una buona prima parte di gara e poi è calata alla distanza. “La prestazione del primo tempo è stata indubbiamente positiva – commenta Girini – Avremmo anche potuto indirizzare pesantemente la partita dalla nostra parte e forse ci è mancato il “colpo del k.o.”, considerato che abbiamo sciupato quattro occasioni molto buone per andare in meta.

Nella ripresa è venuta fuori un po’ di stanchezza

Nella ripresa è venuta fuori un po’ di stanchezza e Latina ha avuto il merito di rimanere sempre in partita e di sfruttare qualche nostra disattenzione. Inoltre la squadra ha dovuto fare i conti con qualche defezione dell’ultimo minuto che ci ha costretto a rimescolare qualche ruolo, ma questa ovviamente non dev’essere una scusante. Voltiamo pagina e pensiamo al prossimo match”. Che il Rugby Frascati Union 1949 disputerà sul campo del Montevirginio: “Non conosco i prossimi avversari – dice Girini – So solo che su quel campo non è mai semplice imporsi e che alla prima di campionato hanno perso in casa del Civitacastellana.

Bisogna andare a Montevirginio con grande umiltà e concentrazione per cercare di portare via i cinque punti”. Anche perché la serie C maschile del Rugby Frascati Union 1949 ha obiettivi ambiziosi in questa stagione: “Il primo passo dev’essere quello di ottenere un pass per i play off promozione, poi nella seconda fase vedremo. Era preventivabile avere qualche difficoltà ad inizio stagione considerato che il gruppo è rinnovato e quindi è alla ricerca del giusto assetto”. C’è già un’alchimia perfetta, invece, con il neo tecnico Bronzini: “Con Luciano ci conosciamo da anni e abbiamo già allenato insieme in passato. Lui è stato fermo per qualche tempo e aveva tanta voglia di tornare in campo, tra di noi l’affiatamento è totale”.

Facebook
Twitter
LinkedIn
Pinterest
Pocket
WhatsApp

Never miss any important news. Subscribe to our newsletter.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Never miss any important news. Subscribe to our newsletter.

Recent News

Editor's Pick