Il caldo estivo ha deciso di accompagnare la tredicesima gara del Campionato del Mondo Moto2.
I piloti della squadra corse Italo-Svizzera, dopo un inizio difficoltoso dall’ottava fila, hanno condotto la loro gara in rimonta.
Stefano Manzi, dopo il buon warm-up della mattina, è scattato in griglia dalla 20esima posizione. Il pilota riminese, nonostante alcune difficoltà ed il traffico dei primi giri, è riuscito a mantenere un buon passo, recuperando così ben 5 posizioni. Manzi è riuscito a terminare la sua gara di casa nella zona punti, tagliando per 15esimo il traguardo.
Dominique Aegerter, dall’altra parte del box, dopo una buona partenza, ha purtroppo perso secondi preziosi nel secondo giro. Questo ha compromesso la sua rimonta, facendogli concludere la sua corsa in 18esima posizione.
L’intero team è già proiettato al 14esimo round del calendario, il Gran Premio di Aragon, che si terrà il prossimo week-end dal 20 al 22 settembre.

Stefano Manzi #62 – P15 +30.791

“Dopo un week-end difficile, oggi siamo riusciti a far bene in gara e abbiamo portato a casa un punto. Non sono completamente soddisfatto perché non sono riuscito a tenere il passo che avevo stamattina nel Warm Up, ho faticato abbastanza, ma siamo andati bene e ho recuperato parecchie posizioni e di questo sono contento. Lavoreremo sui dati di oggi in vista della prossima gara per fare un ulteriore passo avanti. Ringrazio, infine, tutti i fan e i nostri sponsor per il calore e il supporto di questo fine settimana”.