Le qualifiche del GP di Germania ci offrono lo scenario di una gara imperdibile. Fa il passo Marc Marquez ma sotto i riflettori, ancora una volta, ci va Fabio Quartararo. Il rookie del team Petronas Yamaha SRT scende in pista reduce dalla lussazione alla spalla sinistra sofferto in FP3.

In pista già dalla FP4, la sua prestazione in qualifica spaventa il campione del mondo che però firma il primato e la decima pole di fila sulla pista tedesca, la 57esima, a una lunghezza dalla leggenda HRC Mick Doohan.

1:20.195s il tempo del talento di Cervera che con un 20.215s aveva già battuto il record della pista ma il fenomeno di Nizza gli dà battaglia fino ad arrivare a 0,2s. Una Marquez braccato dalle M1, al terzo posto troviamo Maverick Viñales che paga un ritardo di 0,21s dal rifermento cronometrico. Poi Alex Rins in sella alla GSX – RR del Team Suzuki Ecstar. Che sia lui a svettare vincitore dal duello Honda – Yamaha?

Fonte: motogp.com