Mauro Nespoli, Marco Galiazzo e Tatiana Andreoli nell’arco olimpico; Sergio Pagni, Elia Fregnan, Valerio Della Stua e Marcella Tonioli nel compound. Sono loro i magnifici sette che restano in gara nelle corsa individuale alle medaglie della terza tappa di coppa del mondo ad Antalya, in Turchia. Gli azzurri dopo le vittorie di oggi, domani continueranno gli scontri nei vari tabelloni per provare a regalarsi un posto nelle finali del prossimo weekend.

I RISULTATI DELL’ARCO OLIMPICO

Mauro Nespoli e Marco Galiazzo restano in corsa per una medaglia. Il primo, dopo il secondo posto assoluto ottenuto nelle qualifiche di ieri non è dovuto scendere in campo vista l’automatica qualificazione ai sedicesimi di finale dove sfiderà l’ucraino Viktor Ruban. Doppia vittoria invece per Marco Galiazzo che ha la meglio 6-0 su Otgonbold Baatarkhuyag (MGL) e 7-3 sul tedesco Florian Kahllund, l’olimpionico azzurro adesso si troverà davanti il canadese Eric Peters. Escono di scena al secondo turno David Pasqualucci, sconfitto 6-2 dall’olandese Rick Van Der Ven dopo il 6-4 rifilato all’indiano Oravin Ramesh Jadhav, e Federico Musolesi che prima batte allo shoot off 6-5 (9-8) l’austriaco Andreas Gstoettner e poi si arrende allo spagnolo Miguel Alvarino Garcia 6-2.

Gli azzurri sono stati impegnati anche nel primo turno eliminatorio della prova a squadre: Galiazzo, Nespoli e Pasqualucci hanno superatio nettamente l’Austria (Gstoettner, Irrasch, Schweighofe) per 6-0, ottenendo l’accesso agli ottavi dove affronteranno l’India (Das, Jadhav, Rai).

Per quanto riguarda il femminile la piemontese Tatiana Andreoli supera i primi due turni e affronterà ai sedicesimi di finale la cinese Yichai Zheng. Per l’azzurra oggi doppio successo: 6-0 sull’azera Svetlana Simonova e 6-4 sulla georgiana Khatuna Narimanidze. Eliminata al primo turno Vanessa Landi dopo il 6-4 subito da Asel Sharbekova (Kgz), mentre Lucilla Boari vince la prima sfida 6-2 con l’austriaca Martina Woell ma perde 7-3 con la bielorussa Karyna Dziominskaya nel match successivo.

I RISULTATI DEL COMPOUND

En plein azzurro nel compound maschile con tutti e tre gli arcieri che si qualificano per i sedicesimi di finale. Sergio Pagni batte 145-144 lo sloveno Stas Modic e poi si ripete con il 148-144 rifilato al norvegese Anders Faugstad, il prossimo avversario del mancino italiano sarà l’olandese Peter Elzinga. Doppia vittoria anche per Elia Fregnan, 143-142 sul sudafricano Patrick Roux e 146-145 sul britannico James Mason, e sfida ai sedicesimi contro il messicano Rodolfo Gonzalez. Valerio Della Stua incrocerà l’arco con l’olandese Sil Pater dopo aver vinto 145-140 contro lo sloveno Dejan Sitar e 147-145 contro il francese Quentin Baraer.
Al femminile resta in corsa per una medaglia solo Marcella Tonioli che dopo la vittoria con Marla Cintron (PUR) 146-143 se la vedrà con la forte belga Sarah Prieels. Fuori dai giochi per mano di due messicane Elisa Roner, sconfitta da Brenda Merino 142-141, e Sara Ret, eliminata da Andrea Becerra con il punteggio di 144-141.

IL PROGRAMMA DI DOMANI – Sarà un giovedì molto intenso ad Antalya dove andranno in scena tutte i match individuali e a squadre fino alle semifinali.

LA PAGINA DELL’EVENTO CON LE NEWS E TUTTI I LINK UTILI

http://www.fitarco-italia.org/eventi/dettaglioEvento.php?id=389