Questo weekend è stato davvero straordinario ed emozionante per il pilota del team Aruba.it Racing – Ducati, Álvaro Bautista, il quale con 9 vittorie consecutive continua a rimanere imbattuto nella sua stagione di esordio nel campionato per le derivate di serie. Davanti al suo pubblico di casa, il 34enne di Talavera de la Reina non ha lasciato scampo ai suoi avversari, dominando sia la Superpole Race di 10 giri, sia gara 2 di 18 giri nel pomeriggio, vincendo entrambe con ampio margine. La vittoria in gara 2 è stata la 350esima per Ducati nel Mondiale Superbike dall’inizio del campionato nel lontano 1988.

Anche oggi il compagno di squadra Chaz Davies è salito sul podio ed ha disputato due gare molto grintose e combattute. Dopo aver mancato per un soffio il terzo posto nella Superpole Race del mattino, il 32enne pilota gallese ha lottato con Rea e Haslam (Kawasaki) e Lowes (Yamaha) nella seconda gara, e solo un errore all’inizio dell’ultimo giro gli ha negato la possibilità di chiudere al secondo posto.

Con nove vittorie all’attivo, Bautista rimane saldamente in testa al campionato con 186 punti, 39 più di Rea, mentre Davies è settimo con 56 punti. Il prossimo appuntamento del Mondiale Superbike si svolgerà tra pochi giorni sul circuito olandese del TT Assen, dal 12 al 14 aprile.

Álvaro Bautista (Aruba.it Racing Ducati #19) – 1° / 1° 
“È stato davvero un fine settimana straordinario. Vincere tre gare qui in Spagna davanti alla mia famiglia, agli amici e ai tifosi spagnoli è stato veramente molto bello. In tutte e tre ho potuto fare la mia strategia, cioè partire veloce e mantenere il mio passo. Sicuramente le condizioni nelle tre gare erano diverse, specialmente oggi nella Superpole Race svoltasi al mattino quando faceva molto freddo. Per fortuna è aumentata la temperatura per gara 2, ma il vento si sentiva tantissimo. Nonostante questo, sono riuscito a rimanere concentrato, capire la situazione della pista e spingere comunque al massimo. Alla fine abbiamo conquistato nove vittorie su nove e siamo contentissimi. La squadra ha fatto un lavoro incredibile, siamo sulla strada giusta e vorrei ringraziare Aruba, tutta la Ducati e la mia squadra perché i complimenti vanno anche a loro.”

Chaz Davies (Aruba.it Racing Ducati #7) – 4° / 3° 
“Un weekend molto positivo per me, anche se sono un po’ deluso di aver perso il secondo posto in gara 2. All’inizio dell’ultimo giro, sono entrato in curva 1 troppo forte, lasciando aperta una porta a Johnny, non c’è stata poi la possibilità di recuperare. In ogni caso, sono contento di aver replicato il podio di ieri con un altro terzo posto. Oggi non è stato facile per via dell’intensità del vento, ma abbiamo lavorato bene tutto il weekend, facendo un bel passo in avanti e spero di continuare in questa direzione il prossimo weekend a Assen.”

Stefano Cecconi (Team Principal di Aruba.it Racing – Ducati) 
“Un altro weekend perfetto per Álvaro che ci rende veramente felici, ma siamo altrettanto soddisfatti dal fatto che Chaz è tornato sul podio e che stia entrando sempre più in sintonia con la nuova Panigale V4 R, speriamo quindi di proseguire con questa striscia di risultati positivi nelle prossime gare.”