Le statistiche Ducati a Valencia





– 4 è il numero di vittorie che Jorge Lorenzo ha ottenuto a Valencia, tutte in MotoGP: nel 2010, 2013, 2015 e 2016. Insieme a Pedrosa, è il pilota con il maggior numero di vittorie al Circuito Ricardo Tormo in MotoGP.

– 2 è il numero di vittorie che Ducati ha segnato a Valencia: nel 2006 con Troy Bayliss e nel 2008 con Casey Stoner.

– Il record del circuito è detenuto da Jorge Lorenzo con il tempo di 1’31.171, e il giro più veloce in pista è tenuto da Jorge con il tempo di 1’29.401.

– Anche se Lorenzo non ottiene punti da sei gare (quattro di queste a causa di un infortunio) ed è 10° nella classifica generale, potrebbe salire al 5° posto se guadagna 19 punti.




– 6 è il numero di vittorie che la Ducati ha ottenuto in questa stagione: 3 con Dovizioso e 3 con Lorenzo. Per la prima volta nella storia della Ducati, due piloti hanno ottenuto più di una vittoria ciascuno in una stagione.

– 335,90 km/h è la velocità massima registrata a Valencia da una MotoGP, record raggiunto da Dovizioso sulla Ducati nel 2015.

– 2 dei 5 titoli mondiali di Lorenzo sono stati vinti a Valencia. Nel 2006 per il suo primo titolo della 250cc, e nel 2015, l’ultimo dei suoi titoli MotoGP.

Curiosità

– Questo sarà il 20° GP di Valencia. È stato in calendario ininterrottamente dalla prima gara del 1999, e questa è la 17esima volta che è la gara conclusiva del campionato.

– La frenata più forte del giro è la prima curva, dove le velocità vanno da 330 km/a 128 km/h su una distanza di 261 metri e un tempo di 4,3 secondi. Tuttavia, è la curva 12 in cui viene esercitata una maggiore forza sulla leva del freno, con un carico di 6,4 kg.

– Lunga 4005 metri, la pista Ricardo Tormo è il secondo circuito più corto del calendario dietro Sachsenring, e quello più lento con una velocità media di circa 161 km/h.

– La curva 4 è la più impegnativa in pista, perché è una svolta a destra che viene raggiunta dopo 45 secondi senza utilizzare il lato destro del pneumatico. Tuttavia, la curva 8 è quella dov’è stato registrato il maggior numero di cadute l’anno scorso con un totale di 11.

– Il circuito Ricardo Tormo prende il nome dal primo pilota valenciano a vincere il titolo di campione del mondo.

– Questa è la quarta volta che la gara di Valencia si disputa con i tre titoli già decisi. Precedentemente questo accadeva nel 2004, nel 2006 e nel 2016.

– Il circuito è situato nel comune di Cheste, cerca 20 km da Valencia, che è la terza città più popolata della Spagna.



Alfredo Di Costanzo
Informazioni su Alfredo Di Costanzo 5306 Articoli
Motus vivendi è il suo motto. Ama tutte le declinazioni delle due ruote ed adora vivere nell'universo dei motori. Da quindici anni ha la fortuna di essere giornalista sportivo, occupandosi di tutto ciò che circonda un motore. E' per il dialogo ed il confronto tra chi, pur avendo la stessa passione, ha idee diverse.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*