Marc Marquez (Repsol Honda Team) è inarrestabile e conquista la pole sul bagnato anche dopo una scivolata, senza conseguenze. Le Yamaha completano la prima fila: in seconda posizione troviamo Johann Zarco (Monster Yamaha Tech 3) che beffa all’ultimo Valentino Rossi (Movistar Yamaha MotoGP). Il Dottore è terzo a 0,848s da Marquez. Andrea Dovizioso (Ducati Team) cade nel finale e scatterà dalla quinta casella.

A seguito di una penalizzazione per guida irresponsabile aver ostacolato Andrea Iannone (Team Suzuki Ecstar), Marquez diventa settimo al via e cambiano la testa della griglia di partenza.

Fonte: motogp.com