Libere a Misano: Ducati attacca, Marquez risponde

 Libere a Misano: Ducati attacca, Marquez risponde


La seconda sessione si libere della MotoGP™ a Misano si chiude con il primato di Andrea Dovizioso che conferma la competitività della FP1 con il tempo di 1:32.198s. Ma il forlivese del Ducati Team non è solo, è incalzato un efficace Jorge Lorenzo, storicamente il migliore sulla pista adriatica che termina il pomeriggio a 0,187s dal rivale di scuderia.

La FP2 della classe regina si aprono con molti piloti impegnati nel firmare il loro miglior tempo. La minaccia della pioggia è reale e si vuole girare al massimo per provare ad entrare direttamente nelle qualifiche che contano. Nessuna precipitazione, e tutto si giocherà nel finale con i migliori crono che arriveranno nei secondi conclusivi.

Gli uomini del Team lo sanno, lo ha detto anche Davide Tardozzi, direttore sportivo Ducati: Marc Marquez è temibile nonostante la sua assenza nei test di agosto su questa pista, e temibili sono anche le Yamaha.

Загрузка...


Alfredo Di Costanzo

Alfredo Di Costanzo

http://www.iltabloid.it

Motus vivendi è il suo motto. Ama tutte le declinazioni delle due ruote ed adora vivere nell'universo dei motori. Da quindici anni ha la fortuna di essere giornalista sportivo, occupandosi di tutto ciò che circonda un motore. E' per il dialogo ed il confronto tra chi, pur avendo la stessa passione, ha idee diverse.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *