Saranno otto gli arcieri che vestiranno la maglia azzurra all’European Grand Prix di Sofia (Bul) di tiro con
l’arco. Nel ricurvo gli avieri Amedeo Tonelli e Guendalina Sartori. Nel compound anche gli azzurrini pronti a fare un’esperienza agonistica probante tra i senior: Alessandro Lodetti (Arcieri Del Roccolo), Viviano Mior (Kosmos Rovereto), Alex Boggiatto (Arcieri Collegno), Elisa Roner (Kosmos Rovereto), Sara Ret (Arcieri Cormòns) e Giulia Cavalleri (Arcieri Montalcino). Le qualifiche sono in programma mercoledì 1 agosto, sabato le finali che valgono l’oro.

Continua la stagione internazionale all’aperto del tiro con l’arco. La prossima tappa per gli azzurri sarà a Sofia, in Bulgaria, per l’European Grand Prix. Per l’Italia ci saranno due atleti dell’arco olimpico e sei del compound che conteranno diversi atleti della Nazionale giovanile che potranno così incamerare un’esperienza internazionale importante per la loro crescita agonistica.

I convocati azzurri

Nel ricurvo a vestire la maglia dell’Italia saranno Amedeo Tonelli e Guendalina Sartori, entrambi dell’Aeronautica Militare, per quello che riguarda i compound la lista dei prescelti comprende: Alessandro Lodetti (Arcieri Del Roccolo), Viviano Mior (Kosmos Rovereto), Alex Boggiatto (Arcieri Collegno), Elisa Roner (Kosmos Rovereto), Sara Ret (Arcieri Cormòns) e Giulia Cavalleri (Arcieri Montalcino).

Lo staff che seguirà gli arcieri in trasferta sarà composto dal Capo Delegazione Fabio Cinquini e dai tecnici Ilario Di Buò, per l’olimpico, e Flavio Velesella, per il compound.

Oggi partirà per la Bulgaria, per essere presente alla cerimonia di apertura, anche il Presidente FITARCO e Presidente World Archery Europe Mario Scarzella.

Il programma

Gli arcieri inizieranno a prendere confidenza con il campo di Sofia oggi con i tiri di prova non ufficiali e martedì con i tiri di prova ufficiali. Mercoledì inizierà la gara con le qualifiche e il primo turno di scontri individuali per l’olimpico femminile e il compound maschile. Giovedì andranno in scena tutti i confronti uno contro uno individuali fino alle semifinali e le prime sfide a squadre. I terzetti e i mixed team si sfideranno venerdì fino alle finali per il bronzo, le altre sfide per le medaglie sono tutte in programma nella giornata di sabato.

La pagina dell’evento

http://www.fitarco-italia.org/eventi/dettaglioEvento.php?id=371