Sabato 2 e domenica 3 giugno, grazie alla organizzazione della società nerazzurra, Latina sarà
palcoscenico nazionale della fase “quarti di finale” della categoria under 20 nazionali B maschile.
Per due giorni 4 squadre, Latina pallanuoto (che si è guadagnata l’accesso a tale fase con un
ottimo piazzamento nel girone regionale), Modena, Monza e Mestrina si affronteranno per
giocarsi la qualificazione alla fase successiva (semifinali).

La città dunque teatro di sport di alto livello. La società pontina dunque, non è solo prima squadra (che comunque si sta giocando i playoff promozione per l’accesso in A1), ma anche e soprattutto settore giovanile. La categoria U 20 è la punta di un corposo icemberg dove divertimento e qualità non mancano. Nelle file neroazzurre, atleti appena diciottenni che giocano anche nella prima squadra quali, Barberini, Giugliano, Schettino, Marini e tanti altri che aspirano a farlo in tempi brevi. Il coach è lo stesso della prima squadra, il condottiero di lungo corso Maurizio Mirarchi, già vincitore in un passato neanche lontano di titoli in varie categorie del settore giovanile.

La cosa però ancor più rilevante è che si giochi a Latina. Evento quasi storico per la città. Mai fino ad oggi una fase successiva a quella squisitamente regionale, era stata giocata nel capoluogo pontino. Già questa è una vittoria di un movimento sportivo in crescita nonostante le note difficoltà dell’ambiente. Grazia al lavoro sinergico Latina pallanuoto – Federazione Italiana Nuoto si è riusciti a portare a Latina un evento di spessore nazionale.

Il commento di Maurizio Mirarchi

Siamo arrivati ai quarti di finale dopo  aver fatto un ottimo girone di qualificazione.
Giocheremo  a Latina e  sara’ un altro  evento sportivo importante per la crescita sportiva della citta’ e sella società.
Con questi ragazzi cercheremo di passare il turno per arrivare il più lontano possibile.

Il commento del Presidente Damiani

Sono sinceramente orgoglioso del risultato conquistato dai nostri ragazzi under 20, un nuovo traguardo  raggiunto dalla Società, mai avevamo raggiunto i quarti di finale under 20, segnale di crescita del nostro settore giovanile.

Proprio per suggellare il prestigioso traguardo, abbiamo pensato di chiedere alla Federazione di essere noi gli organizzatori della due giorni, altro evento mai registrato a Latina. Un ulteriore sforzo economico per dare ancor più risalto al nostro movimento sportivo, in una città in cui nessuno osserva cosa stiamo facendo se non i nostri tifosi.

Giocare a Latina sara’ un viatico importante per i nostri ragazzi che, daranno il massimo per la qualificazione alle semifinali Nazionali.

Ancora una sfida per Mister Mirarchi che, ha portato l’under 20 a questo livello ed e’ pronto per giocare i play off con la prima squadra.

Sarà una stagione da ricordare..