Franco Morbidelli (Estrella Galicia 0,0 Marc VDS) vince il GP d’Aragona e aumenta il vantaggio in campionato su Tom Luthi (CarXpert Intewetten), oggi quarto. In piazza d’onore Mattia Pasini (Italtrans Racing), maiuscolo ma battuto nel duello con Morbidelli.

Dalla pole position partirà Miguel Oliveira (Red Bull KTM Ajo), al suo fianco Mattia Pasini mentre il leader della categoria, apre la seconda fila. Saranno ventuno giri sotto il sole battente dopo la nebbia che ha caratterizzato la mattinata.
Morbidelli è protagonista di un grande avvio. Resta nella scia di Oliveira per poi superarlo all’inizio del primo giro. Dopo la manovra, l’alfiere VR46 Academy prende qualche metri di vantaggio e allunga. Ma nelle battute finali è ripreso da Pasini e la sfida tra i due animerà la fine di GP: si risolve tutto all’ultimo giro quando il numero 21 attacca Pasini che non riesce a rispondere. È ottava vittoria stagionale e un deciso passo verso il titolo iridato della Moto2™.
Fonte: motogp.com