Calcio, I° Categoria, Atletico Kick Off, il baby numero uno Papa: "Sto vivendo una grande esperienza"

 Calcio, I° Categoria, Atletico Kick Off, il baby numero uno Papa: "Sto vivendo una grande esperienza"


L’Atletico Kick Off è in vetta. In attesa dell’esito del ricorso del Licenza sulla gara recentemente pareggiata, la squadra di mister Lupi ha agganciato il Futbolclub a quota 51 punti. Merito del successo di misura sul campo della Dinamo Roma e della contemporanea caduta della concorrente in casa contro il Valle Martella. «Un aggancio importante che può darci ancora maggiore convinzione» dice il giovane estremo difensore classe 1999 Christian Papa che poi parla della sfida con la Dinamo, la sua quarta presenza da titolare in Prima categoria. «Una partita sofferta perché l’avversario ha dimostrato di meritare una classifica decisamente migliore di quella attuale. Siamo passati in vantaggio a metà primo tempo con De Witt e poi abbiamo avuto delle occasioni per chiuderla, ma abbiamo dovuto anche stringere i denti per contenere la Dinamo e alla fine siamo riusciti a portare a casa una vittoria davvero molto importante». Nel prossimo turno l’Atletico Kick Off tornerà di scena al Catena per ospitare lo Sporting Torbellamonaca che in questo momento è terzultimo (e dunque in piena zona play out), ma al tempo stesso ha un vantaggio di punti abbastanza rassicurante sull’Estense Tivoli penultimo. «Ci aspetta un’altra battaglia perché tutte le squadre che ci affrontano sul nostro campo, danno battaglia e sono attente a non offrire spazi. Ma sono certo che anche noi daremo il massimo per conquistare un’altra vittoria importante e avvicinarci nella migliore maniera possibile allo scontro diretto con il Futbolclub». Per lui finora è stata una stagione veramente particolare. «Devo ringraziare anche pubblicamente il direttore sportivo Massimiliano Martinelli e mister Massimo Lupi per l’enorme fiducia che hanno avuto nel sottoscritto. Far giocare in una squadra come l’Atletico Kick Off un portiere del 1999 non è semplice, tra l’altro avevo avuto delle problematiche a dicembre, ma la loro fiducia mi ha fatto benissimo e ora mi sto godendo questa splendida esperienza. Cercherò di mettere il massimo impegno e tutta la concentrazione possibile per dare il meglio in questo finale di stagione».

Per una stampa libera


sostieni il nostro lavoro con una donazione

Le donazioni con PAYPAL sono sicure al 100%





Avatar

Redazione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *