Dopo un primo turno dedicato alla valutazione delle novità aerodinamiche, nel pomeriggio a Sochi si è lavorato anche sul passo gara. Su una pista dall’asfalto in graduale evoluzione, Sebastian Vettel ha segnato la seconda migliore prestazione nell’uscita con pneumatici Supersoft (1.38.235). Solo dieci i giri per il pilota tedesco, fermato da un problema di natura elettrica durante la simulazione di qualifica, mentre sono trentacinque le tornate all’attivo per la SF16-H di Kimi Raikkonen, quarto in 1.38.793. Prima sul foglio dei tempi la Mercedes di Lewis Hamilton (1.37.583). Tra Vettel e Raikkonen, l’altra Mercedes di Nico Rosberg (1.38.450) su gomme Soft.

Fonte: ferrari.it