Motomondiale: GP di Catalunya, motoGP, gara perfetta di Jorge Lorenzo

Facebook
Twitter
LinkedIn
Pinterest
Pocket
WhatsApp
Jorge Lorenzo - GP di Catalunya - Gara - Montmelò 2013
Jorge Lorenzo – GP di Catalunya – Gara – Montmelò 2013

Dopo una piccola debacle durante la qualifiche con attimi di nervosismo verso il propio box, Jorge Lorenzo, Yamaha Factory Team, partito dalla terza posizione in griglia si trasforma in “martillo” mettendosi alle spalle le favoritissime Honda gestendo al meglio una Yamaha M1 e le gomme “in crisi” a causa del gran caldo. Il maiorchino autore di una partenza perfetta si è messo subito al comando costruendo giro su giro quel vantaggio che gli ha permesso di tagliare il traguardo senza essere disturbato con un secondo e sette di vantaggio sul connazionale Dani Pedrosa, Repsol Honda Team, in continua bagarre con il rookie e compagno di squadra Marc Marquez  a completare un podio tutto spagnolo.
Medaglia di legno per Valentino Rossi, Yamaha Factory Team, ma che rimedia un distacco di quasi sei secondi dal leader suo compagno di squadra e agevolato dall’uscita di scena di Cal Crutchlow, Yamaha Tech3, mentre era in quarta posizione tentando di mantenere il contatto con i primi tre. Stessa sorte dell’inglese per Nicky Hayden, Ducati Team, Andrea Iannone, Ducati Pramac e Alvaro Bautista, Go&Fun Team Gresini, con quest’ultimo che sfiora di nuovo il dottore mancandolo di pochissimo e innescando un vespaio di polemiche da parte dei tanti tifosi.
Alle spalle di Rossi un buon Stefan Bradl, LCR Honda, quinto, Bradley Smith, Yamaha Tech3, sesto finalmente in una posizione più consona per una Yamaha M1, e più in difficoltà delle precedenti gare Andrea Dovizioso, Ducati Team, rimediando un ritardo di 32 secondi dalla vetta.
Più staccato ma primo delle CRT e in ottava posizione generale Aleix Espargaro, Art Aprilia, sempre più leader della competizione dedicata ai “semiprototipi” complice anche la debacle del suo compagno di squadra Randy de Puniet alle prese con una scivolata ad inizio gara.
Nella top ten anche Michele Pirro con la Ducati Pramac di Ben Spies, fuori per infortunio, seguito da altri due nostri connazionali Danilo Petrucci, Came Iodaracing Project, e Claudio Corti, FTR Kawasaki  NGM Mobile Forward Racing, rispettivamente 11esimo e 12esimo.
In campionato comanda ancora Dani Pedrosa con 123 punti seguito da Jorge Lorenzo a 116 e da Marc Marquez a 93. Si conclude la tappa spagnola del motomondiale con otto dei nove podi disponibili conquistati da piloti iberici, con la prossima tappa che si correrà sul circuito olandese di Assen tra quindi giorni.

 

 

Classifica GP di Catalunya motoGP, Montmelò 2013

01- Jorge Lorenzo – Yamaha Factory Racing – Yamaha YZR M1 – 25 giri in 43’06.479
02- Dani Pedrosa – Repsol Honda Team – Honda RC213V – + 1.763
03- Marc Marquez – Repsol Honda Team – Honda RC213V – + 1.826
04- Valentino Rossi – Yamaha Factory Racing – Yamaha YZR M1 – + 5.874
05- Stefan Bradl – LCR Honda MotoGP – Honda RC213V – + 26.756
06- Bradley Smith – Monster Yamaha Tech 3 – Yamaha YZR M1 – + 32.228
07- Andrea Dovizioso – Ducati Team – Ducati Desmosedici GP13 – + 32.692
08- Aleix Espargaro – Power Electronics Aspar – ART GP13 – + 58.615 (CRT)
09- Colin Edwards – NGM Mobile Forward Racing – FTR Kawasaki – + 1’03.142 (CRT)
10- Michele Pirro – Ignite Pramac Racing – Ducati Desmosedici GP13 – + 1’09.774
11- Danilo Petrucci – CAME Iodaracing Project – Ioda Suter BMW – + 1’24.377 (CRT)
12- Claudio Corti – NGM Mobile Forward Racing – FTR Kawasaki – + 1’33.679 (CRT)
13- Yonny Hernandez – Paul Bird Motorsport – ART GP13 – + 1’45.355 (CRT)
14- Bryan Staring – GO&FUN Honda Gresini – FTR Honda MGP13 – + 1’50.745 (CRT)
15- Javier Del Amor – Avintia Blusens – BQR FTR – a 1 giro (CRT)
16- Lukas Pesek – CAME Iodaracing Project – Ioda Suter BMW – a 1 giro (CRT)

 

 

Emanuele Bompadre

 

 

Facebook
Twitter
LinkedIn
Pinterest
Pocket
WhatsApp

Never miss any important news. Subscribe to our newsletter.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Never miss any important news. Subscribe to our newsletter.

Recent News

Editor's Pick