Europeo SuperStock 600: Portimao, gara in salita per il Team Trasimeno

Facebook
Twitter
LinkedIn
Pinterest
Pocket
WhatsApp
Nicola Morrentino - Portimao - Gara
Nicola Morrentino – Portimao – Gara

Si è disputata oggi all’Autodromo Internacional do Algarve di Portimao, la quarta gara del campionato Europeo Stock 600. Dopo le difficoltà incontrate ieri, oggi i tre piloti del team Trasimeno speravano di poter migliorare i loro tempi sul giro e la loro posizione sulla griglia di partenza. Purtroppo poco prima dell’inizio dell’ultimo turno di qualifiche, la pioggia iniziava a cadere e sulla pista bagnata risultava impossibile fare meglio dei tempi fatti  segnare ieri.
Nella gara del pomeriggio, disputata sulla distanza di 10 giri, Stizza ha preso il via dalla sesta fila con il 18mo tempo, Morrentino dall’ottava con il 23mo e Pellegrini dalla nona con il 25mo. La partenza di  Morrentino e di Stizza era abbastanza buona ed entrambi riuscivano a rimontare posizioni sino a portarsi a ridosso della zona punti. Pellegrini invece non trovava un buon ritmo e chiudeva al ventiduesimo posto, mentre Morrentino e  Stizza terminavano la gara rispettivamente al 16mo ed al 17mo posto. la prossima gara della Superstock 600 si disputerà sabato 29 Giugno sulla pista di Imola.
Nicola Morrentino : “Solo questa mattina abbiamo trovato il giusto assetto per la mia moto su questo circuito. Purtroppo però ha piovuto e non ho  potuto migliorare la mia posizione in griglia. In gara sono partito troppo indietro per poter fornire una buona prestazione. Non sono  partito male ed ho trovato un buon ritmo grazie al quale sono riuscito a recuperare molte posizioni. Partendo dall’ottava fila oggi non ho potuto fare di più”. 
Nicolas Stizza :Rispetto a come sono andate le prove, la gara non è andata male. Sono partito bene, ma alla prima curva ho perso alcune posizioni e poi ho rimontato senza però riuscire a far meglio del diciassettesimo posto. Se le prove fossero andate meglio e senza la caduta di venerdì sono certo che avrei potuto restare nei primi dieci e che avrei comunque fatto una gara completamente diversa. Andrà meglio nel prossimo round di Imola”.
Simone Pellegrini : “Partire indietro in griglia rende la gara molto difficile. Purtroppo in prova non ho mai trovato il giusto feeling con la moto e con questa pista, difficile da interpretare. In gara non sono partito male, ma poi non sono riuscito a incrementare il mio ritmo e a superare i piloti che mi precedevano. Spero vada meglio a Imola”. 

Redazione

 

Facebook
Twitter
LinkedIn
Pinterest
Pocket
WhatsApp

Never miss any important news. Subscribe to our newsletter.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Never miss any important news. Subscribe to our newsletter.

Recent News

Editor's Pick