Michael Schumacher, il pilota da raggiungere

 Michael Schumacher, il pilota da raggiungere


SchumacherTutti conoscono Michael Schumacher, non solo gli appassionati di Formula 1, ma anche chi non se ne interessa, questo perchè il campione tedesco ha davvero lasciato il segno sia nel cuore che nella testa di tante persone.  Con la fine del campionato mondiale di Formula 1, il circus ha salutato per l’ultima volta, e questa pare sia definitiva, Michael Schumacher, senza dubbio il più grande campione che la storia di questo sport ci abbia regalato.
Il kaiser, così soprannominato dagli appassionati e da tutti gli addetti ai lavori, ci ha regalato in 20 anni di gare tante emozioni e tanti record, per molti piloti  inarrivabili, come ha dichiarato nei gorni scorsi l’attuale campione del mondo, tedesco anche lui, Sebastian Vettel.
Michael debuttò nella massima categoria, sul circuito di Spa-Francorchamps, grazie ad Eddie Jordan e alla “innocente ” bugia del suo manager Willi Weber che convinse lo stesso Jordan che Schumacher fosse il pilota giusto per sostituire Bertran Gachot, arrestato a Londra, presentandolo come  gran conoscitore del circuito, quando in realtà il tedesco non vi aveva mai girato prima.
Il buon settimo posto in qualifica lo mise in luce agli occhi di Flavio Briatore che lo lanciò da li a tre anni come il nuovo astro nascente della formula 1.
I veri anni d’oro furono quelli in Ferrari dove riuscì a trasformare una monoposto che arrancava nella macchina più performante e vincente di tutti i tempi, vincendo 5 titoli mondiali di fila e  battendo il record di Juan Manuel Fanjo.
Non vogliamo fare la biografia al campione, ma solo rendere omaggio al pilota più vincente della storia della formula 1, sicuramente non il più simpatico, ma quello che importa è quello che ha scritto sul libro dei record, 7 titoli mondiali, 30 gran premi, 91 gare vinte, 155 podi, 1566 punti ottenuti 68 pole position e 77 giri veloci, detenendo il record di titoli vinti, pole, giri veloci, podi e punti ottenuti e di gran premi vinti.
Immenso Schummy!

Alessio Cavalli

[alpine-phototile-for-flickr src=”set” uid=”90162020@N05″ sid=”72157632129904874″ imgl=”fancybox” dltext=”Flickr” style=”bookshelf” row=”4″ num=”55″ size=”240″ align=”center” max=”100″ nocredit=”1″]

Per una stampa libera


sostieni il nostro lavoro con una donazione

Le donazioni con PAYPAL sono sicure al 100%





Avatar

Redazione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *