38 anni e non sentirli, pole position e record della pista per il pilota Ducati Carlos Checa, con un incredibile 1’54”144 , tra l’altro tolto a Biaggi che lo aveva stabilito lo scorso anno, e che quindi partirà davanti a tutti nella gara di domani. Completano la prima fila Laverty (Yamaha), Biaggi (Aprilia) e Melandri (Yamaha) rispecchiando, non a caso, la classifica del mondiale.

Apre la seconda fila il giapponese Haga (Aprilia), che finalmente riesce a spremere tutto il potenziale della sua moto e forte del fatto che ha un ottimo feeling con questa pista, che lo ha visto trionfare per ben 3 volte. Al suo fianco Sykes (Kawasaki), Haslam (BMW) e Guintoli (Ducati). Non eccezionale la prova del rientrante Rea (Honda) forse leggermente ancora fuori forma, che non va oltre il nono posto, dietro di lui Smrz (Ducati), Aitchison (Kawasaki) e lo sfortunato Fabrizio (Suzuki) che dopo la scivolata ad inizio prove non riesce a stare dietro ai primi.

Non brillano in questa superpole Badovini (BMW) e Camier (Aprilia) posizionati nelle retrovie dello schieramento di partenza.

Ci aspetta domani una gara al cardiopalma, con un Checa che vuole chiudere il discorso campionato e un Biaggi che non può permettersi di perdere ancora terreno, con un occhio a “Macho” Melandri che potrebbe soffiare la piazza d’onore al “Corsaro”.

 

Questa la Griglia di Partenza

01- Carlos Checa – Althea Racing – Ducati 1198
02- Eugene Laverty – Yamaha World Superbike Team – Yamaha YZF R1
03- Max Biaggi – Aprilia Alitalia Racing Team – Aprilia RSV4 Factory
04- Marco Melandri – Yamaha World Superbike Team – Yamaha YZF R1
05- Noriyuki Haga – Pata Racing Team Aprilia – Aprilia RSV4 Factory
06- Tom Sykes – Kawasaki Racing Team – Kawasaki ZX-10R
07- Leon Haslam – BMW Motorrad Motorsport – BMW S1000RR
08- Sylvain Guintoli – Team Effenbert Liberty Racing – Ducati 1198
09- Jonathan Rea – Castrol Honda – Honda CBR 1000RR
10- Jakub Smrz – Team Effenbert Liberty Racing – Ducati 1198
11- Mark Aitchison – Team Pedercini – Kawasaki ZX-10R
12- Michel Fabrizio – Team Suzuki Alstare – Suzuki GSX-R 1000
13- Leon Camier – Aprilia Alitalia Racing Team – Aprilia RSV4 Factory
14- Maxime Berger – Supersonic Racing Team – Ducati 1198
15- Ayrton Badovini – BMW Motorrad Italia – BMW S1000RR
16- Joan Lascorz – Kawasaki Racing Team – Kawasaki ZX-10R
17- Troy Corser – BMW Motorrad Motorsport – BMW S1000RR
18- James Toseland – BMW Motorrad Italia – BMW S1000RR
19- Roberto Rolfo – Team Pedercini – Kawasaki ZX-10R
20- Makoto Tamada – Castrol Honda – Honda CBR 1000RR

 

[nggallery id=18]