Doppio argento per Carini-Borsini su Alfa 156 all’esordio in Youngtimer Cup Italia

Facebook
Twitter
LinkedIn
Pinterest
Pocket
WhatsApp
gretaracing

Di grande successo il fine settimana dell’11-12 maggio per Gretaracing, il primo race report di questo weekend di gare per la scuderia arriva dall’autodromo “Riccardo Paletti” di Varano de’ Melegari (PR). Sull’asfalto dello storico circuito inaugurato nel 1969 a due passi dallo stabilimento Dallara, si è tenuto infatti il primo appuntamento della Youngtimer Cup Italia, serie che pone in competizione vetture costruite tra 1991 e il 2005. Gretaracing era rappresentata per l’evento dall’equipaggio composto da Francesco Michea Carini – Sergio Borsini, a bordo dell’Alfa Romeo 156 RS+, partente con numero di gara 95. La colorazione grigio argento della vettura, solitamente poco comune per il marchio del Biscione, si è rivelata invece foriera di buona sorte, data la doppia medaglia d’argento conquistata dai piloti in gara anche contro vetture nettamente superiori.

Già dalle prove libere di venerdì, Carini si era dimostrato ottimo interprete della pista emiliana segnando tempi molto buoni. Un rapido cambio di coperture per delle valide Yokohama (il treno di gomme è poi risultato competitivo per l’intero fine settimana) durante le qualifiche di sabato è valso un considerevole miglioramento cronometrico, con la #95 che ha conquistato il 4° piazzamento in griglia, con un tempo di 1:18.246 e ampio margine sul 5° classificato.

Gara 1

La Gara 1 di domenica alle ore 11:10 ha visto un’eccezionale partenza del pilota marchigiano, che ha brevemente conquistato la 2ª posizione allo spegnersi dei semafori, tenendosi poi saldamente nelle posizioni a podio. Una solida prima sessione da parte di Carini dunque, che ha facilmente preso il largo, pur dovendo gestire la ripartenza dopo una safety car cagionata dal fuoripista dell’allora leader Compagnoni. Carini ha quindi ereditato il 2° posto a podio dopo la bandiera verde, conducendo la berlina del Biscione del team Sesa Racing al traguardo facendo il vuoto dietro di sé. «Sono molto soddisfatto per il rendimento della nostra 156 in gara. Complimenti a Claudio Pucciarelli per la vittoria, pur dopo la lotta dei primi giri sono riuscito ad assestarmi su un ritmo regolare che mi ha consentito di aprire il distacco dal resto del gruppo» ha dichiarato Carini ai microfoni prima di salire sul podio. «Grandi aspettative per Gara 2 e fiducia nelle capacità del mio compagno di squadra Borsini per consolidare l’ottimo risultato di oggi».

Gara 2

Più combattuta che mai la Gara 2 delle 16:10 per Sergio Borsini, da subito impegnato in lotta con una vettura di categoria superiore E1 per le posizioni a podio. L’abile gestione di gara da parte del pilota ha consentito di acquisire la 3ª posizione al momento di un nuovo ritiro di Compagnoni a causa di un inconveniente tecnico. A meno di dieci minuti dalla bandiera a scacchi il decisivo affondo della #95 al secondo classificato con una staccata da manuale alla 1ª Esse, salendo sul secondo gradino del podio. Ultimi cinque minuti di gara al cardiopalma, con Borsini che ha gestito abilmente il distacco dal proprio rivale inducendolo all’errore poco dopo la curva Ickx, e che ha consolidato il 2° posto tagliando il traguardo con poco più di 5’’ di vantaggio sull’inseguitore, “blindando” così un podio tutto Alfa Romeo. «Macchina impeccabile, avevo recuperato un mio errore in fase di partenza e ho cercato subito di portare la massima pressione sul mio rivale per indurlo a un errore» rivela Borsini dopo il traguardo. «È stato anche bello ritrovarci in un team interamente marchigiano, che ci ha fornito una vettura dall’ottimo rendimento in gara. Non vediamo l’ora di proseguire questa avvincente sfida al prossimo round di campionato».

Dopo il lusinghiero debutto per l’equipaggio Carini-Borsini a Varano de’ Melegari, la Youngtimer Cup Italia proseguirà ora con il seguente calendario agonistico:

 

23 giugno Misano World Circuit “Marco Simoncelli”

28 luglio Autodromo dell’Umbria di Magione

15 settembre Autodromo “Piero Taruffi” di Vallelunga

13 ottobre Autodromo Internazionale del Mugello

3 novembre Misano World Circuit “Marco Simoncelli”

Per una stampa libera


sostieni il nostro lavoro con una donazione

Le donazioni con PAYPAL sono sicure al 100%



Facebook
Twitter
LinkedIn
Pinterest
Pocket
WhatsApp

Never miss any important news. Subscribe to our newsletter.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Never miss any important news. Subscribe to our newsletter.

Recent News

Editor's Pick