Atletica Frascati, a Cave brilla la caparbia Polonska. Nardi anticipa Fanelli tra i Cadetti

Facebook
Twitter
LinkedIn
Pinterest
Pocket
WhatsApp

L’Atletica Frascati paga ancora qualche pesante assenza, ma mantiene il secondo posto dopo la terza prova del trofeo autunnale di mezzofondo dedicata al cross che si è tenuta domenica a Cave. Le prove sono state aperte dalla gara di sei chilometri dedicata agli Assoluti: tra gli uomini trionfo per Mirko Picarelli (atleta della “collegata” Rcf Roma Sud, mentre tra le donne Ginevra Di Mugno (Acsi Italia Atletica) si è dovuta “accontentare” del secondo posto, arrivando comunque solamente alle spalle di una delle migliori mezzofondiste italiane, ovvero Livia Caldarini (tra l’altro più grande in quanto classe 2002).

I risultati

Tra gli Esordienti 8 il miglior piazzamento lo ha ottenuto Samuele Bernardo che ha concluso al terzo posto la prova dei 400 metri. Davvero eccellente la prestazione di Viktoria Polonska, ragazza di origine polacca appena uscita da influenza e “digiuna” di allenamento: nella prova sui 1000 metri della categoria Ragazze ha impressionato per il grande carattere, andandosi a prendere una vittoria contesale fino all’ultimo metro e spendendo ogni energia a disposizione nonostante la forma non ancora ottimale. La Polonska sta mostrando di avere le giuste qualità fisiche e mentali per questo sport e fa ben sperare per il futuro.

Grandi soddisfazioni anche dalla gara dei 2 chilometri riservata ai Cadetti con il testa a testa tra il vincitore Christian Nardi (tesserato per l’Atletica Cecchina, ma da circa un mese seguito dal tecnico Giorgia Di Paola) e il secondo classificato Claudio Fanelli. In questa gara l’Atletica Frascati ha piazzato ben cinque tesserati tra i primi sei. Anche nelle Cadette (sempre sui 2 chilometri) è arrivato il podio di una ottima Laria Iannilli, terza davanti a una Flaminia Caruso che può sicuramente fare di più, ma che ha dimostrato grande generosità e spirito di squadra correndo dopo una brutta influenza che l’ha sicuramente debilitata.

Per quanto riguarda le classifiche, il club tuscolano è stato penalizzato dalle assenze nella categoria Esordienti al femminile, ma rimane comunque al secondo posto e conferma l’ottimo stato di salute del settore del mezzofondo.
La prossima prova del trofeo è in programma a Nettuno il prossimo 4 dicembre.

Facebook
Twitter
LinkedIn
Pinterest
Pocket
WhatsApp

Never miss any important news. Subscribe to our newsletter.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Never miss any important news. Subscribe to our newsletter.

Recent News

Editor's Pick