MotoGp, Silverstone: le qualifiche delle Ducati

Facebook
Twitter
LinkedIn
Pinterest
Pocket
WhatsApp
motogp

Jack Miller partirà dalla prima fila nel GP di Gran Bretagna, dodicesimo appuntamento della stagione MotoGP 2022, in programma domani pomeriggio sul circuito di Silverstone.

Dopo aver ottenuto l’accesso diretto alla Q2 grazie al terzo tempo al termine della FP3, il pilota australiano è stato competitivo e veloce anche in qualifica, riuscendo a scendere sotto al muro dell’1:58 e a firmare il terzo miglior tempo in 1:57.961, a 164 millesimi dalla pole. Per il pilota australiano si tratta della terza partenza in prima fila quest’anno, dopo il secondo posto in qualifica nel GP delle Americhe e nel GP di Francia.

Pecco Bagnaia partirà dalla seconda fila domani. Settimo dopo la FP3, anche il pilota italiano è riuscito a scendere sotto l’1:58 in qualifica ma, con sei piloti racchiusi in meno di due decimi nelle prime sei posizioni, il tempo ottenuto non gli è bastato per la prima fila. Pecco ha quindi chiuso in quinta posizione, in 1:57.961, a 30 millesimi da Miller.

Ad ottenere la pole position oggi è stato il pilota del Pramac Racing Team Johann Zarco che, grazie ad un ottimo giro in 1:57.767, ha ottenuto il primo tempo firmando anche il nuovo record del circuito, detenuto precedentemente da Marc Marquez e risalente al 2019 (1:58.889).

Jack Miller (#43 Ducati Lenovo Team) – 3° (1:57.931)

“Sono soddisfatto del risultato ottenuto oggi in qualifica, soprattutto perché siamo riusciti a segnare un tempo incredibilmente veloce. Ho cercato di divertirmi e di sfruttare al massimo il nostro potenziale e ho spinto davvero tantissimo per provare a centrare finalmente la pole, ma Johann ha avuto qualcosa in più. In FP4 abbiamo dimostrato di possedere un ottimo ritmo di gara e ora lavoreremo per cercare di limare ancora qualche decimo, ma in generale siamo pronti per lottare per la vittoria. L’unico dubbio restano le gomme: la scelta dipenderà molto dalle temperature che troveremo domani”.

Francesco Bagnaia (#63 Ducati Lenovo Team) – 4° (1:57.961)

“Sono contento del risultato di oggi in qualifica. Siamo stati velocissimi nonostante questa mattina fossimo un po’ in difficoltà. Per la gara dovremo cercare di fare ancora qualche passo in avanti, lavorando soprattutto sul nostro ritmo che al momento non è al livello di quello dei nostri avversari. Ora analizzeremo i dati e cercheremo di migliorare per domani”.

I piloti del Ducati Lenovo Team torneranno in pista domani mattina alle ore 9:40 locali per il warm up prima di affrontare, alle ore 13:00 locali, il GP di Gran Bretagna sulla distanza di 20 giri.

Facebook
Twitter
LinkedIn
Pinterest
Pocket
WhatsApp

Never miss any important news. Subscribe to our newsletter.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Never miss any important news. Subscribe to our newsletter.

Recent News

Editor's Pick