Calcio, Valmontone 1921, Eccellenza femminile, Colantuoni neo tecnico: “Vogliamo essere protagonisti”

Facebook
Twitter
LinkedIn
Pinterest
Pocket
WhatsApp

Non solo un’ottima prima squadra maschile, il Valmontone 1921 del patron Manolo Bucci vuole competere ai vertici anche con l’Eccellenza femminile. Per farlo si è affidato a un tecnico di grandissima esperienza e spessore come Luigi Colantuoni che nella stagione appena messa alle spalle ha allenato l’Aprilia Racing fino a fine novembre in serie C Aprilia Racing.

Le parole di Colantuoni

“Sono stato convinto dal progetto che i dirigenti giallorossi mi hanno costruito intorno: mi hanno cercato per “costruire dal basso” e provare a fare il salto di qualità. In pochi giorni ho capito di avere l’opportunità di lavorare in un club che tiene fortemente anche al settore femminile: trovare una società che investa nel calcio “rosa” non è una cosa da poco conto. Qui, ad esempio, le ragazze sono seguite da uno staff di fisioterapisti, hanno un pullman per le trasferte e sono costantemente sostenute dalla dirigenza”.

Colantuoni ha già avuto modo di fare la sua conoscenza con le ragazze del Valmontone 1921: “Abbiamo sostenuto alcune sedute di allenamento per vedere cosa abbiamo a disposizione e come migliorare questa rosa. Ci sono qualità su cui si può lavorare, ragazze giovani che possono crescere. E’ sicuramente un’avventura stimolante”.

Ci saranno altri quattro allenamenti e pure un triangolare amichevole da cui Colantuoni, al suo settimo anno nel mondo del calcio femminile, potrà ricavare altre preziose indicazioni: “Dopo le esperienze al Latina e alla Roma calcio femminile in serie B, quella all’Aprilia Racing in C, per me sarà la prima volta in Eccellenza, ma non lo ritengo un passo indietro. Certamente si tratta di un campionato con una formula strana visto che pur arrivando prima in classifica una squadra è costretta a giocare comunque una finale per la promozione con la capolista dell’altro girone. Comunque vogliamo provare ad essere subito competitivi”.

Facebook
Twitter
LinkedIn
Pinterest
Pocket
WhatsApp

Never miss any important news. Subscribe to our newsletter.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Never miss any important news. Subscribe to our newsletter.

Recent News

Editor's Pick