Sbk, Wssp Assen: preview Ducati

Facebook
Twitter
LinkedIn
Pinterest
Pocket
WhatsApp
bautista

E’ trascorso un mese dalla domenica di Assen in cui Alvaro Bautista ha conquistato una straordinaria vittoria che gli ha consentito di chiudere il weekend olandese con 18 punti di vantaggio su Jonathan Rea (Kawasaki) nella classifica del campionato di WorldSBK.
Il pilota spagnolo, insieme al compagno di squadra Michael Rinaldi ed al team Aruba.it Racing – Ducati, è già a lavoro sul “Circuito Estoril” situato a due passi dall’oceano nella splendida località marittima portoghese.

Appuntamento per domani alle 11.30 (CEST) con le prime prove libere dell’Estoril Round che vedrà Gara-1 prendere il via sabato alle 15.00 (CEST) per chiudere il weekend domenica con la Superpole Race (12.00 CEST) e Gara-2 (15.00 CEST).

Tornerà in azione dopo la lunga pausa anche Nicolò Bulega con la Ducati Panigale V2 del team Aruba.it Racing WSSP. Dopo i primi due eventi il pilota italiano è terzo nella classifica del campionato del mondo Supersport con 56 punti, 39 in meno rispetto all’attuale leader Dominique Aegerter (Yamaha).

Alvaro Bautista (Aruba.it Racing – Ducati #19)

“Siamo tutti molto carichi per questa gara. Dopo il round in Olanda in cui le sensazioni con la moto sono state davvero eccellenti, c’è grande voglia di tornare in pista e cercare di ritrovare subito lo stesso feeling. IL Circuito Estoril è una pista un po’ speciale, con tante frenate molto impegnative, tanti stop and go, ed un solo curvone lungo e molto bello. Ho fatto dei buoni risultati in passato anche se non ho mai girato su questo circuito con la Ducati. Come sempre cercheremo di prendere il massimo da ogni gara”.

Michael Rinaldi (Aruba.it Racing – Ducati #21)

“Abbiamo lavorato molto in queste settimane e la sensazione è che siamo riusciti ad individuare la soluzione che ci potrebbe permettere di fare uno step importante già in Portogallo. L’inizio di stagione non è stato come avremmo voluto ma sono certo che la direzione intrapresa è quella giusta. Non vedo l’ora, quindi, di scendere in pista e scoprire se le sensazioni avute nel recente test possono riflettersi sul feeling con la mia Ducati”.

Nicolò Bulega (Aruba.it Racing WSSP #11)

“Devo essere sincero: sono molto eccitato di andare a correre su un circuito che non conosco. Anche perchè questa, ovviamente, è una situazione che si presenterà più volte essendo il mio primo anno nel paddock di WorldSBK. Il nostro obiettivo è quello di essere competitivi come abbiamo fatto nei primi due round”. 

Facebook
Twitter
LinkedIn
Pinterest
Pocket
WhatsApp

Never miss any important news. Subscribe to our newsletter.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Never miss any important news. Subscribe to our newsletter.

Recent News

Editor's Pick