Tiro con l’arco, Nazionale Olimpica, gara di valutazione in vista della World Cup

Facebook
Twitter
LinkedIn
Pinterest
Pocket
WhatsApp

Un weekend di gara vero e proprio aperto anche ad altri arcieri, cui si aggiungeranno altri due giorni di confronto – lunedì e martedì – in questo caso esclusivamente rivolto agli azzurri.

L’incontro di valutazione e osservazione servirà allo staff tecnico per decidere quali saranno gli otto atleti convocati per la prima trasferta della stagione outdoor, la tappa d’esordio della coppa del mondo che si disputerà ad Antalya, in Turchia, dal 18 al 24 aprile.

Dopo il primo raduno all’aperto stagionale svolto nei giorni scorsi a Roma al centro di preparazione olimpica Giulio Onesti, l’Italia torna nel centro federale di Cantalupa per iniziare una stagione impegnativa che deve  tracciare il sentiero che porta fino a Parigi 2024.

IL DT BOTTO: “CLIMA OTTIMO PER GAREGGIARE”

Il piano di lavoro è stato stabilito da tempo e queste sono le parole del direttore tecnico Giorgio Botto: “Dopo tanti allenamenti invernali sui 70 metri al chiuso, la primavera ci permette di tornare ad allenarci e gareggiare all’aperto. Abbiamo avuto un primo assaggio in occasione del raduno di Roma, mentre questo fine settimana gli atleti dei gruppi nazionali, i giovani della scuola federale e anche 5 atleti convocati in visione si giocheranno le loro chance per far parte del gruppo dei titolari in vista della trasferta di coppa”.

Sabato e domenica ci sarà un confronto aperto ad altri atleti in una vera e propria gara di calendario: 63 iscritti il sabato e 72 la domenica, mentre lunedì e martedì gli azzurri si confronteranno tra di loro sul campo del centro federale: “Sabato e domenica la competizione sarà aperta non solo agli azzurri. La linea di tiro verrà allestita sul campo di atletica del centro sportivo del Coni Piemonte a Cantalupa. Il programma prevede per sabato pomeriggio 72 frecce di ranking round, domenica mattina altre 72 frecce di ranking round, seguite dagli scontri diretti a partire dagli ottavi di finale.

Presa nota dei risultati del fine settimana, per gli azzurri la prova proseguirà anche lunedì e martedì sul campo del nostro centro tecnico. Solamente al termine di questi quattro giorni avremo delle indicazioni valide per prendere una decisione sugli 8 titolari, 4 del maschile e 4 del femminile, che ad aprile partiranno per la Turchia. Le condizioni climatiche sono ottimali per gareggiare: saranno quindi le prestazioni di ciascuno a fare la differenza”.

GLI AZZURRI IN GARA

Dovevano essere 23 gli arcieri convocati a partire da oggi ma, a causa della positività al covid-19, ci saranno due defezioni: quella di Marco Morello e Chiara Rebagliati. “Purtroppo siamo stati colpiti proprio in questo momento, ci dispiace tantissimo, ma faremo del nostro meglio per tornare in corsa il prima possibile”, ha detto Morello.

Tutti gli altri potranno invece sfidarsi per convincere il dt Botto, coadiuvato dal coordinatore di settore Sante Spigarelli, dai tecnici Matteo Bisiani, Natalia Valeeva e Amedeo Tonelli, dal preparatore atletico Jacopo Cimmarrusti e dallo psicologo Manolo Cattari. Nel maschile sarà in campo come sempre la lunga schiera degli atleti in forza all’Aeronautica composta da Mauro Nespoli, Federico Musolesi, David Pasqualucci, Marco Galiazzo, Michele Frangilli e Luca Melotto, affiancati dai portacolori delle Fiamme Azzurre Alessandro Paoli e Massimiliano Mandia, con Yuri Belli (Arcieri Aquila Bianca), Francesco Gregori (Arco Club Riccione) e Matteo Santi (Arcieri Montalcino).

Nel gruppo femminile ci saranno le titolari di Tokyo, tutte atlete delle Fiamme Oro, Lucilla Boari e Tatiana Andreoli (ad esclusione della Rebagliati), le arciere dell’Aeronautica Vanessa Landi, Tanya Giada Giaccheri e Karen Hervat, il duo delle Fiamme Azzurre Claudia Mandia con la campionessa paralimpica Elisabetta Mijno, oltre alle giovani promesse Selene Lagazzoli (Arcieri Padovani), Roberta Di Francesco (Arcieri Abruzzesi) e Sara Noceti (Arcieri Tigullio).
[smiling_video id=”254262″]


[/smiling_video]

Facebook
Twitter
LinkedIn
Pinterest
Pocket
WhatsApp

Never miss any important news. Subscribe to our newsletter.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Never miss any important news. Subscribe to our newsletter.

Recent News

Editor's Pick