Calcio, Ostiamare, serie D, la squadra ritrova la vittoria. 2 a 0 al Cassino

Facebook
Twitter
LinkedIn
Pinterest
Pocket
WhatsApp

L’Ostiamare di Mastrodonato torna a far festa, anche se in un Anco Marzio a porte chiuse. Grazie ai gol di Bertoldi dal dischetto nel primo tempo, e di Matteoli (prima firma in Serie D per il classe 2003) di testa nella ripresa, i biancoviola superano il Cassino. Il team lidense interrompe così la striscia negativa di tre ko e sale a 32 punti in classifica mentre i frusinati restano bloccati a 23.

Marchegiani sfiora il gol. Bertoldi la sblocca dal dischetto

Ostiamare subito all’attacco, con la chiara volontà di cancellare il periodo complicato e la brutta prestazione di Monterotondo. I lidensi costruiscono ma non pungono, fino al minuto 12.

Nell’occasione, sulla punizione calciata dalla sinistra, Marchegiani impatta ottimamente di testa, ma non trova il bersaglio grosso. Ottima iniziativa dell’ex Rieti, non premiata davvero di pochissimo. Lo scontro di testa con un avversario, di li a poco, lo costringerà a uscire dal match e a lasciare spazio a Matteoli, classe ‘2003, che si ritaglierà uno spazio fondamentale nella ripresa.

Intanto, però, l’Ostiamare continua ad attaccare, mentre la formazione di Carcione si vede raramente dalle parti di Trovato. Molto meglio in zona mediana, dove il capitano Darboe si dimostra tra i più intraprendenti e positivi nella squadra frusinate.

Al 31′ altra chance per i Gabbiani. Percussione centrale di Vagnoni (prova molto positiva la sua), scambio con Bertoldi (altro calciatore biancoviola che ha regalato spunti importanti) e palla che arriva, nel cuore dell’area, proprio a Matteoli, il cui destro finisce alto. Occasione importante, cestinata dal giovane attaccante.

Al 41′, però, arriva il vantaggio dell’Ostiamare. Lorusso, come un falco, si avventa sulla palla vagante, in area, anticipando un ingenuo Tomassi che lo tocca. Per il signor Tagliente, arbitro della sezione di Brindisi, è calcio di rigore. E dal dischetto, freddissimo, Bertoldi fa 1 a 0. Festa grande, Ostiamare avanti a fine frazione.

Matteoli raddoppia di testa. Prima gioia in Serie D per il 2003

Si riparte, dopo la pausa, e, invece, della reazione del Cassino, arriva un’altra chance per i ragazzi di Mastrodonato. Sabelli, infatti, fa partire una gran conclusione dal limite dell’area. Papa salva con un grande colpo di reni e concede solamente il corner.

L’Ostiamare insiste, mentre il Cassino continua a latitare dalle parti di Trovato. E così all’11’ arriva il raddoppio. Punizione tesa in area, Matteoli vola e di testa la spedisce in fondo al sacco. Palla all’angolino e festa grande per il 2003, che festeggia la prima rete tra i Dilettanti, e con la maglia dell’Ostia.

E’ il gol della sicurezza, è la rete che affossa le speranze di un Cassino che prova nel finale a invertire la rotta. Tanta grinta, ma zero parate per Trovato che può così brindare anche al clean sheet. Vince con merito la squadra lidense, 3 punti per ripartire. Avanti ragazzi!

Il tabellino

OSTIAMARE- CASSINO 2-0
OSTIAMARE: Trovato, Vagnoni, Camara, Tirelli (27’st Orchi), Sbardella, Berardi, Bertoldi (36’st Franchi), Sabelli, Marcheggiani (27’pt Matteoli), Lorusso, Ippoliti (13’st Pellacani). A disp.: Borrelli, Rossi, Compagnone, Ferraro, Perrotta. All.: Mastrodonato.
CASSINO: Papa, Cocorocchio (13’st Gaeta), Tomassi (33’st Orlando), Darboe, Fusco, Avella, Raucci (13’st Lombardo), Bernardini, Sorgente, Della Corte (13’st Bellante), Cavaliere. A disp.: Della Pietra, Cardillo, Mazzaroppi, Ginevrino, Bosfa. All.: Carcione.
ARBITRO: Luca Tagliente di Brindisi.
MARCATORI: 41’pt Bertoldi (rig.), 10’st Matteoli (OM).
[smiling_video id=”242489″]


[/smiling_video]

Facebook
Twitter
LinkedIn
Pinterest
Pocket
WhatsApp

Never miss any important news. Subscribe to our newsletter.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Never miss any important news. Subscribe to our newsletter.

Recent News

Editor's Pick