Nations League: l’Italia batte il Belgio ed è terza

Facebook
Twitter
LinkedIn
Pinterest
Pocket
WhatsApp
italia

Dopo una caduta è fondamentale rialzarsi subito. Alla sconfitta con la Spagna, che mercoledì aveva interrotto la serie record di 37 risultati utili consecutivi, la Nazionale di Roberto Mancini risponde tornando al successo con il Belgio e chiudendo così al terzo posto la seconda edizione della Nations League.

Medaglia di bronzo

Il 2-1 firmato da Barella e Berardi, con un Federico Chiesa ancora una volta devastante, vale la medaglia di bronzo dopo l’oro di Wembley, ma consegna agli Azzurri anche punti preziosi per il ranking FIFA con il pensiero rivolto al sorteggio di un Mondiale che l’Italia può e deve raggiungere tra poco più di un mese a Roma, quando con la Svizzera avrà il match point per chiudere il discorso qualificazione. Anche senza i vari Bonucci, Chiellini, Verratti, Insigne e con Jorginho in campo solo negli ultimi venti minuti, l’Italia conferma di saper recitare a memoria il solito copione, fatto di un calcio propositivo e senza fronzoli. E soprattutto dimostra di avere ancora tanta voglia di vincere.

Fonte: figc.it

 
[smiling_video id=”203610″]

var url203610 = “https://vid1aws.smiling.video//SmilingVideoResponder/AutoSnippet?idUser=1161&evid=203610”;
var snippet203610 = httpGetSync(url203610);
document.write(snippet203610);

[/smiling_video]

Facebook
Twitter
LinkedIn
Pinterest
Pocket
WhatsApp

Never miss any important news. Subscribe to our newsletter.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Never miss any important news. Subscribe to our newsletter.

Recent News

Editor's Pick