Sbk, Portogallo: preview Ducati

 Sbk, Portogallo: preview Ducati


L’ultimo evento della “tripla” di WorldSBK che ha visto il team Aruba.it Racing – Ducati impegnato nelle ultime due settimane in Spagna prima a Barcellona poi a Jerez, andrà in scena questo weekend sull’Algarve International Circuit di Portimao, in Portogallo. Sarà l’undicesimo round della stagione 2021 di WorldSBK, l’ultimo in Europa prima delle due trasferte intercontinentali in Argentina (15/17 ottobre) e Indonesia (19-21 novembre).

Scott Redding, reduce dalla convincente domenica di Jerez in cui ha conquistato due volte il podio sfiorando la vittoria in Gara-2, proverà a mantenere aperta la corsa al titolo anche se il distacco dalla testa della classifica del campionato mondiale è piuttosto pensate (74 punti).

L’obiettivo di Michael Ruben Rinaldi sarà invece quello di tornare a lottare per il podio e difendere la quarta posizione nella classifica mondiale condivisa per il momento con Locatelli (Yamaha).

 

Scott Redding (Aruba.it Racing – Ducati #45)

“Per essere onesto devo ammettere che Portiamo non sia uno dei nostri circuiti favorevoli. Lo scorso anno abbiamo comunque abbiamo conquistato un podio nella gara della domenica e ci riproveremo senz’altro in questo weekend. Sarà in ogni caso importante riuscire a fare una buona qualifica”.

Michael Ruben Rinaldi (Aruba.it Racing – Ducati #21)

“Sono felice di tornare in pista dopo un weekend davvero difficile, sotto tanti aspetti, come quello di Jerez. La pista di Portimao mi piace: ci sono curve molto particolari ed alcuni saliscendi che rendono divertente guidare su questo circuito. Ci sono tutte le condizioni per poter fare delle belle gare”.

var url201528 = “https://vid1aws.smiling.video//SmilingVideoResponder/AutoSnippet?idUser=1161&evid=201528”;
var snippet201528 = httpGetSync(url201528);
document.write(snippet201528);

Per una stampa libera


sostieni il nostro lavoro con una donazione

Le donazioni con PAYPAL sono sicure al 100%





Alfredo Di Costanzo

http://www.iltabloid.it

Motus vivendi è il suo motto. Ama tutte le declinazioni delle due ruote ed adora vivere nell'universo dei motori. Da quindici anni ha la fortuna di essere giornalista sportivo, occupandosi di tutto ciò che circonda un motore. E' per il dialogo ed il confronto tra chi, pur avendo la stessa passione, ha idee diverse.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *