Gara 2 WSSP 300, Jerez: vittoria di Bahattin Sofuoglu

 Gara 2 WSSP 300, Jerez: vittoria di Bahattin Sofuoglu


Lo spettacolo del Round Pirelli di Spagna continua con il Campionato del Mondo FIM Supersport 300. Un gruppo di 11 piloti va a caccia della vittoria sul Circuito de Jerez – Angel Nieto.

Bahattin Sofuoglu (Biblion Motoxracing Yamaha WorldSSP300) batte tutti al termine di un bellissimo duello che lo vede protagonista con Hugo De Cancellis (Team TRASIMENO) e Ana Carrasco (Kawasaki Provec WorldSSP300). De Cancellis viene penalizzato di cinque secondi e quindi il secondo posto va a Carrasco che arriva alle spalle di Sofouglu, alla sua prima vittoria in carriera e nipote della leggenda del WorldSSP Kenan.

Il terzo posto è di Tom Booth-Amos (RT Motorsports by SKM – Kawasaki) al suo secondo podio a Jerez e che si porta in testa alla classifica del WorldSSP300. Booth-Amos scatta dalla 15^ casella e chiude terzo.

Scott Deroue (MTM Kawasaki MOTOPORT) è quarto a un secondo da Booth-Amos e precede di un decimo Meikon Kawakami (Team Brasil AD 78). Kawakami parte dalla pole ma non riesce a tenere il passo dei primi, ovvero Sofuoglu, Carrasco e De Cancellis. Sesto posto per Unai Orradre (Yamaha MS Racing). Tra Deroue, Kawakami e Orradre ci sono solo due decimi.

Settima piazza per Bruno Ieraci (Kawasaki GP Project) che precede l’ucraino Nick Kalinin (Battley-RT Motorsports by SKM-Kawasaki) e Thomas Brianti (Prodina Ircos Team WorldSSP300). De Cancellis dopo la penalizzazione di cinque secondi termina in decima posizione.

Undicesimo Kevin Sabatucci (Kawasaki GP Project) a sette decimi da De Cancellis. Sul traguardo Ton Kawakami (Yamaha MS Racing) e Sabatucci sono divisi da tre decimi.

Penalizzazione di cinque secondi anche per Jeffrey Buis (MTM Kawasaki MOTOPORT) che lo fa scivolare in 13^ posizione mentre Filippo Rovelli (Kawasaki ParkinGO Team) Alvaro Diaz (Biblion Motoxracing Yamaha WorldSSP300) sono gli ultimi ad arrivare in zona punti.

Christian Stange (Freudenberg KTM WorldSSP Team) finisce indietro nelle prime fasi di gara e chiude 31°. Yuta Okaya (MTM Kawasaki MOTOPORT) cade e anche Oliver König (Freudenberg KTM Junior Team) non porta a termine la sua gara. Ritirati anche Mika Perez (Prodina Ircos Team WorldSSP300) e Alejandro Carrion (Smrz Racing – Willi Race).

L’arrivo

1.) Bahattin Sofuoglu (Biblion Motoxracing Yamaha WorldSSP300)

2.) Ana Carrasco (Kawasaki Provec WorldSSP300) +0.161

3.) Tom Booth-Amos (RT Motorsport by SKM – Kawasaki) +0.511

4.) Scott Deroue (MTM Kawasaki MOTOPORT) +1.598

5.) Meikon Kawakami (Team Brasil AD 78) +1.627

6.) Unai Orradre (Yamaha MS Racing) +1.760

 

Fonte: worldsbk.com

Per una stampa libera


sostieni il nostro lavoro con una donazione

Le donazioni con PAYPAL sono sicure al 100%





Alfredo Di Costanzo

Alfredo Di Costanzo

http://www.iltabloid.it

Motus vivendi è il suo motto. Ama tutte le declinazioni delle due ruote ed adora vivere nell'universo dei motori. Da quindici anni ha la fortuna di essere giornalista sportivo, occupandosi di tutto ciò che circonda un motore. E' per il dialogo ed il confronto tra chi, pur avendo la stessa passione, ha idee diverse.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *