MotoGp, Jerez: le gare delle Ducati

 MotoGp, Jerez: le gare delle Ducati


Andrea Dovizioso ha chiuso al sesto posto il Gran Premio di Andalusia, disputatosi oggi sul circuito di Jerez de la Frontera. Il pilota del Ducati Team, che scattava dalla quattordicesima posizione in griglia, ha recuperato subito diverse posizioni nelle fasi iniziali, transitando al nono posto già alla terza tornata.

Mentre diversi altri piloti sono stati costretti al ritiro in un GP reso difficile dalle alte temperature, il forlivese ha gestito la situazione, evitando errori che potessero compromettere la sua gara. Sesto a pochi giri dal termine, Andrea ha conservato la posizione fino alla fine, aggiudicandosi punti importanti in ottica campionato.

Gara sfortunata per il suo compagno di squadra Danilo Petrucci

Il pilota ternano, che partiva dall’undicesima posizione in griglia, era nono alle spalle di Dovizioso quando una scivolata alla curva due, a quattordici giri dal termine, ha messo fine alla sua prova.

Dopo i primi due appuntamenti della stagione MotoGP 2020, Dovizioso è terzo in classifica generale a 24 punti dal primo, mentre Petrucci è in quattordicesima posizione. Nella classifica costruttori Ducati si trova al secondo posto, e il Ducati Team occupa la terza posizione nella classifica riservata alle squadre.

Andrea Dovizioso (#04 Ducati Team) – 6°

“Sono state due settimane piuttosto difficili per noi qui a Jerez, ma il lato positivo è che ci hanno permesso di raccogliere informazioni molto importanti sulle quali potremo lavorare per il futuro. Questa mattina ero riuscito a trovare un buon ritmo nel warm-up, ma le condizioni oggi pomeriggio erano molto diverse. Inoltre in gara ho avuto un problema che non avevo mai riscontrato durante i giorni precedenti: in centro curva, appena lasciavo andare i freni, non sentivo più l’anteriore ed è stato così fin dai primi giri. Per questo non ho potuto forzare troppo e ho preferito restare nella posizione in cui mi trovavo senza prendere rischi. Sicuramente se fossi partito più avanti, avrei potuto fare di più. Ora dovremo essere bravi ad interpretare tutti gli input raccolti in queste due settimane e prepararci al meglio per la gara di Brno”.

Danilo Petrucci (#9 Ducati Team) – Ritirato

“Sono davvero dispiaciuto per come è andata la gara di oggi, perché credo che avremmo potuto ottenere un buon risultato. Non mi aspettavo questa caduta anche perché non stavo facendo una manovra azzardata: probabilmente le gomme erano già usurate e ho osato troppo. Stavo seguendo Dovizioso, quando improvvisamente sono scivolato alla curva due. Ora il mio obiettivo è quello di tornare a lottare per le prime posizioni e spero di poterlo fare già dalla prossima gara, su una pista un po’ più favorevole alle caratteristiche della nostra Ducati”.

Il Ducati Team tornerà in pista fra due settimane, dal 7 al 9 agosto 2020 per il Gran Premio della Repubblica Ceca, che si disputerà sull’Autodromo di Brno.

Per una stampa libera


sostieni il nostro lavoro con una donazione

Le donazioni con PAYPAL sono sicure al 100%





Alfredo Di Costanzo

Alfredo Di Costanzo

http://www.iltabloid.it

Motus vivendi è il suo motto. Ama tutte le declinazioni delle due ruote ed adora vivere nell'universo dei motori. Da quindici anni ha la fortuna di essere giornalista sportivo, occupandosi di tutto ciò che circonda un motore. E' per il dialogo ed il confronto tra chi, pur avendo la stessa passione, ha idee diverse.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *