COVID-19: anche la FIF sospende l’attività

Facebook
Twitter
LinkedIn
Pinterest
Pocket
WhatsApp
fuoristrada

La Federazione Italiana Fuoristrada si allinea a quanto ha disposto il Governo in merito all’emergenza epidemiologica da COVID-19, meglio conosciuto come coronavirus.
Attenendosi al Decreto del Premier Giuseppe Conte, la FIF dispone, con effetto immediato e fino al 3 aprile 2020, la revoca di tutte le attività didattiche della Scuola Federale e tutte le attività istituzionali, nazionali e regionali, che prevedono riunioni in luoghi chiusi.
Revocate tutte le autorizzazioni concesse per le manifestazioni fino al 15 marzo del settore radunisto che comprende la Formula FIF del Trial 4×4, Cap Trophy, Master per Club e Formula Track.
Dal 16 marzo al 3 aprile saranno eventualmente concesse le autorizzazioni solo per le manifestazioni all’aperto e senza pubblico, con servizio sanitario e che abbia ottenuto l’autorizzazione della Prefettura competente per territorio.

Come disposto da ACISPORT le attività agonistiche potranno essere autorizzate se rispetteranno le stesse pescrizioni previste per i raduni mentre le gare che prevedono l’assegnazione di titoli nazionali sono sospese fino al 3 aprile 2020.
Le manifestazioni che non riusciranno a rispettare le disposizioni del Decreto del Presidente del Consiglio potranno essere posticipate chiedendo alle Delegazioni regionali di agevolare e consentire un eventuale reiserimento con una rimodulazione dei calendari.

Facebook
Twitter
LinkedIn
Pinterest
Pocket
WhatsApp

Never miss any important news. Subscribe to our newsletter.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Never miss any important news. Subscribe to our newsletter.

Recent News

Editor's Pick