Under 17 maschile, vince l’F&D Waterpolis. Di Zazzo: “Il gruppo viene prima di tutto”

 Under 17 maschile, vince l’F&D Waterpolis. Di Zazzo: “Il gruppo viene prima di tutto”


Vittoria importante per l’Under 17 dell’F&D Waterpolis, che supera il Maniampama 16-11 dopo una bella prestazione collettiva. La squadra di mister Cristian Di Zazzo si è subito portata avanti nel primo parziale, chiuso sul 6-2, per poi arrotondare nel secondo (4-2) e amministrare negli ultimi due, terminati 3-3 e 3-4.

Le reti del match

A segno Cugini (doppietta), Isopi (doppietta), Prati, Briganti (quattro reti), Di Santantonio (cinque reti), Ferrante e Fontana

Il primo a commentare nel post-partita è stato il capitano, Iacopo Di Santantonio: “Gara sulla carta non facile, il primo tempo lo abbiamo giocato alla perfezione, da squadra e con cervello, senza mai andare in difficoltà. Possiamo e dobbiamo migliorare in vista delle semifinali. Portiamoci questi tre punti a casa: testa bassa a lavorare e possiamo levarci tante soddisfazioni”.

Anche Briganti, autore di un poker personale, ha commentato il match dei suoi: “Siamo stati concentrati all’inizio, poi dopo la metà del secondo tempo siamo andati un po’ in difficoltà subendo gol stupidi. Resta di buono il risultato ma abbiamo molto da migliorare soprattutto di testa. Dobbiamo ascoltare di più l’allenatore, essere più costanti nella concentrazione: se fossimo stati concentrati come nel primo tempo non sarebbe finita 16-11”.

Il portiere Mastrangeli invece ha definito la partita “tosta”

Il portiere Mastrangeli invece ha definito la partita “tosta, in attacco siamo stati quasi perfetti anche grazie al centroboa. In difesa qualche abbaglio di troppo ci ha fatto subire gol evitabili”. Mister Cristian Di Zazzo, al netto dell’autocritica dei suoi ragazzi, non può che essere soddisfatto: “Faccio i complimenti ai ragazzi, al giro di boa siamo a punteggio pieno e potremo lavorare con tranquillità per crescere tutti insieme sia tatticamente che fisicamente per farci trovare pronti. Oggi alcuni atteggiamenti non mi sono piaciuti, si deve migliorare e si deve avere rispetto del gruppo: il gruppo prima di tutto, anche dell’allenatore”.

F&D WATERPOLIS: Mastrangeli, Cugini (2), Isopi (2), Prati (1), Rei, Cedroni, Briganti (4), Di Santantonio (5), Ferrante (1), Crespi, Fontana (1), Schiavi, Voncina.

MANIAMPAMA: Zarlenga, Arcivieri F., Valente (1), Capitani (2), Galuppi (5), Arcivieri C. (3), Martini, Izzo, Trionfera, D’Itri, Quaglieri, Croce.

Per una stampa libera


sostieni il nostro lavoro con una donazione

Le donazioni con PAYPAL sono sicure al 100%





Avatar

Redazione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *