Report terza edizione del Formula Challenge di Spinetoli

 Report terza edizione del Formula Challenge di Spinetoli


Nella Zona Artigianale di Pagliare del Tronto si è disputata la prima prova del Campionato Italiano Formula Challenge.

Al timone dell’organizzazione il Gruppo Sportivo AC Ascoli Piceno e gli appassionati della Pro Loco Spinetoli-Pagliare-San Pio X

Hanno saputo allestire una manifestazione di ottimo livello gratificata dall’arrivo di 50 piloti da molte parti d’Italia, che hanno dato ottimo spettacolo lungo i 932 metri del tracciato cittadino. La lunga serie di batterie di prove e le tre manches si sono protratte a lungo fino alle luci della sera, per la competitività dei protagonisti con diversi fuori programma ed interruzioni per incidenti leggeri e rotture.

Questi i risultati

Si è confermato sul gradino più alto del podio il loretano Luca Filippetti sul prototipo Luca’s Car LF001-Suzuki autocostruito di gruppo E2SS, che ha fatto il tris consecutivo nella storia della gara. La seconda migliore prestazione è stata quella del piacentino Christian Bussandri (Peugeot 208 ecometano) che ha preceduto nel gruppo E1 Italia e nell’assoluta il milanese Lorenzo Pippa (Lancia Delta). Nel Gruppo Speciale Slalom si è imposto il padovano Denis Bazzolo (Peugeot 205 Rallye) autore del quarto crono assoluto, mentre tra le bicilindriche ha dato spettacolo il salernitano Pietro Giordano (Fiat 500) già tricolore della specialità, quinto assoluto della giornata. Poi ancora il maceratese Samuele Martinelli (Peugeot 106 S16) ha vinto il Gruppo A, il milanese Emanuele Raul Giora (Volkswagen Lupo) il Gruppo Racing Start Plus, il folignate Alessio Massini (Peugeot 106 Rallye) ha fatto suo il Gruppo Racing Start. Nel Gruppo N nessun classificato, altri vincitori il teramano Alessio Manente (Peugeot 205 Rallye) tra le Attività di Base e l’eugubino Alvaro Bertinelli (A112 Abarth) tra le storiche. Nella under 23 successo per Il vicentino Daniel dal Lago (Opel Corsa), nella femminile è emersa la padovana Marica De Agostini (Renault Clio) e tra le scuderie il padovano Funny Team. Giornata sfortunata per il pesarese Gabriele Giardini (Citroen Saxo) che per un semiasse ko ha perso il Gruppo N, per il milanese Marco Pippa (Lancia Delta) uscito con danni per la rottura del piantone dello sterzo oltre al padovano Franco Giacomazzi (Lancia Delta Evo) ritirato per la rottura della ruota anteriore destra. Soddisfatti della riuscita e dell’agonismo della giornata Giovanni Cuccioloni presidente del Gruppo Sportivo ascolano e Marco Neroni della Pro Loco locale. Lo staff organizzatore ringrazia il Comune di Spinetoli e poi Consav Centri Revisione, Ele Forniture, Lapati Trasporti e Traslochi, Tombolini Motor Company, Autoadria Divisione Officine, Pamelini Fabio Ingrosso Alimentare, Antica Forneria De Giorgis.

Così la classifica assoluta

1° Filippetti (Luca’s Car-Suzuki) 5’56”227; 2° Bussandri (Peugeot 208 ecometano) 6’16”649; 3° Pippa L. (Lancia Delta) 6’20”120; 4° Bazzolo (Peugeot 205 Rallye) 6’22”898; 5° Giordano (Fiat 500) 6’31”406; 6° Martinelli (Peugeot 106 S16) 6’33”471; 7° Zamuner (Peugeot 106 Rallye) 6’33”913; 8° Di Battista (Peugeot 205 Rallye) 6’37”785; 9° Giora (Volkswagen Lupo) 6’38”405; 10° Di Fabio (Peugeot 106 Rallye) 6’38”461.

Per una stampa libera


sostieni il nostro lavoro con una donazione

Le donazioni con PAYPAL sono sicure al 100%





Alfredo Di Costanzo

Alfredo Di Costanzo

http://www.iltabloid.it

Motus vivendi è il suo motto. Ama tutte le declinazioni delle due ruote ed adora vivere nell'universo dei motori. Da quindici anni ha la fortuna di essere giornalista sportivo, occupandosi di tutto ciò che circonda un motore. E' per il dialogo ed il confronto tra chi, pur avendo la stessa passione, ha idee diverse.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *