Pochi giorni dopo il suo dodicesimo compleanno il giovanissimo motociclista Flavio Massimo Piccolo si è laureato domenica 8 settembre campione italiano della categoria CIV JUNIOR presso l’Autodromo Daniel Bonara di Franciacorta (Brescia).
Il campione romano, che fa parte del team “Talenti Azzurri FMI”, un progetto della Federazione Motociclistica Italiana rivolto alla ricerca e alla crescita di giovani piloti italiani impegnati in tutte le discipline motociclistiche, ha intascato la vittoria con una gara di anticipo chiudendo il campionato con 215 punti, distanziando il suo avversario Rossi Moore che si è fermato a 183 punti.
“Ho combattuto fino all’ultimo per essere il numero uno di questo campionato appassionante. Mi sono scontrato con condizioni atmosferiche difficili: pioggia e pista bagnata hanno reso la gara ancora più impegnativa”, ha spiegato Flavio ricordando che in più di una occasione è riuscito a guadagnare la pole position partendo da un piazzamento decisamente svantaggiato.
Il dodicenne romano, che per motivi di età gareggia il deroga all’interno della sua categoria, si è scontrato con avversari di età compresa fra i 13 e i 16 anni e nonostante ciò è riuscito a mantenere i nervi saldi rimanendo sempre in testa al campionato.
Nel suo prossimo futuro c’è il passaggio alla categoria 250 Promoto 3 che avverrà a fine settembre presso l’autodromo del Mugello.
“Dedico la mia vittoria al mio staff e allo sponsor  che mi hanno sempre sostenuto con convinzione oltre che alla mia famiglia”, ha dichiarato Flavio Massimo Piccolo.