La Pescatori Ostia è felice di ufficializzare l’arrivo di Samuele Marinucci, centravanti classe ’94 dal fisico importante e dalla buonissima classe di base, che andrà a rinforzare il reparto avanzato gialloverde in vista dell’impegnativo Campionato di Promozione.

Frenato da un infortunio, nella passata stagione vissuta a Palocco (3 gol nelle prime 3 giornate prima dello stop che lo ha tenuto lontano per diverso tempo, ndr), Samuele ha vestito, con profitto, nella stagione 2017-2018 anche la casacca dell’Atletico Ladispoli, sempre nel campionato di Promozione.

Per lui anche altre esperienze, negli anni passati, con Tor Tre Teste e Fondi. Ora, però, tutte le energie sono rivolte a far felice i tifosi del Borghetti, dopo aver accettato la corte del mister, Cristian Lodi e della dirigenza del Borghetto:

“Sono felice di essere qui ad Ostia, con la maglia della Pescatori. Il mister mi ha voluto tantissimo e lo ringrazio di questo, così come ringrazio la dirigenza e il Direttore Guido Rossi per avermi dato la possibilità di giocare qui. Prime impressioni molto positive, mi sembra un progetto importante, con una dirigenza che ha voglia di fare le cose per bene”.

Per lui già tante emozioni, al Lodovichetti, tra le quali quelle di aver fatto già gol con la maglia della Pescatori.

“Si, ho trovato subito un ambiente familiare, con tanti ragazzi giovani e vogliosi di far bene. Tornare a far gol, anche se in amichevole, è bello soprattutto dopo un anno veramente difficile a causa dell’infortunio. Ora non voglio più fermarmi e proseguire a segnare per la squadra e per la Società. Vogliamo fare un campionato sereno e lotteremo per questo”.

La Pescatori ha, dunque, il suo ariete, lo Squalo Marinucci è pronto a fare bene a Via dei Brigantini. In bocca al lupo Samuele e Forza Pescatori.