È grande Italia a Berlino nella quarta tappa di Coppa del Mondo. Mauro Nespoli vola alla sfida per il bronzo e conquista un posto per le finali di Mosca, così come Sergio Pagni nel compound. Le azzurre dell’olimpico Tanya Giaccheri, Elena Tonetta e Chiara Rebagliati sono in finale per l’oro.

Il quarto posto con conquista del pass per Tokyo 2020 ai Mondiali, le tre medaglie ai Giochi Europei e ora la finale per il bronzo di Coppa del Mondo. L’estate di Mauro Nespoli è un successo continuo, oggi a Berlino durante la quarta tappa di World Cup, l’aviere azzurro ha conquistato un posto nella finale individuale per il terzo posto qualificandosi anche per la finale di Coppa del Mondo di Mosca. Il 6-7 settembre in Russia, presso la Piazza Rossa, ci sarà anche Sergio Pagni nel compound, che ha festeggiato la 50esima presenza in World Cup ottenendo i punti necessari per entrare tra i migliori 8, nonostante si sia fermato al primo turno eliminatorio.
Grande prestazione nel pomeriggio del terzetto femminile: Tanya Giaccheri (Aeronautica Militare), Chiara Rebagliati (Arcieri Torrevecchia) ed Elena Tonetta (Aeronautica Militare) conquistano la finale per l’oro a squadre dell’arco olimpico contro la Germania.

Domani le eliminatorie dei mixed team ricurvo e compound daranno ulteriori possibilità di podio all’Italia.

AZZURRE IN FINALE PER L’ORO

Giornata da incorniciare per Tanya Giaccheri, Elena Tonetta e Chiara Rebagliati che conquistano il pass per la finale per l’oro dove domenica alle 9.55 sfideranno la Germania (Unruh, Richter, Kroppen), Le azzurre oggi sono state imbattibili vincendo tutti match disputati: 5-3 con la Cina (An, Long, Zheng), 6-0 con l’India (Kumari, Laishram, Vedwan) infine 5-1 contro Taipei (Lei, Lin, Tan).
Sfortunata l’avventura degli uomini. Mauro Nespoli, Amedeo Tonelli e Federico Musolesi si fermano agli ottavi sconfitti allo shoot off dall’Ucraina (Hunbin, Ivantskyy, Makarevych). Stessa sorte per i compoundisti con Elia Fregnan, Sergio Pagni e Alessandro Lodetti che cedono 234-225 alla Francia (Boulch, Deloche, Peineau).

NESPOLI PER IL BRONZO

L’olimpionico e portacolori dell’Aeronautica Militare, oggi si ferma solamente in semifinale e allo shoot off dopo una lunga battaglia con il turco Mete Gazoz conclusa 6-5 (9*-9). Domenica alle 13,35 sfiderà il forte coreano Oh Jin Hyek per provare a salire sul podio. Negli scontri precedenti Nespoli ha battuto 7-3 il russo Vitalii Popov, 6-4 il francese Pierre Plihon e 6-4 l’olandese Rick Van der Ven.

GLI ALTRI AZZURRI

I sedicesimi di finale sono invece insormontabili per tutti gli altri arcieri azzurri. Nell’olimpico Amedeo Tonelli perde 6-4  con lo sloveno Gasper Strajhar, Tanya Giaccheri si arrende 6-4 alla russa Natalia Erdynieva mentre Elena Tonetta viene sconfitta 6-2 dalla tedesca Lisa Unruh. Nel compound Elia Fregnan ha la peggio 145-143 contro il britannico James Mason mentre Marcella Tonioli viene sconfitta 143-141 con la statunitense Cassidy Cox.

IL PROGRAMMA DI DOMANI

Venerdì tutto dedicato ai mixed team a Berlino con gli scontri fino alle semifinali sia dell’olimpico che del compound. L’Italia ha quindi ancora la possibilità di conquistare due finali. Nel ricurvo Mauro Nespoli ed Elena Tonetta affronteranno agli ottavi la Russia (Perova, Popov), mentre nel compound Elia Fregnan e Marcella Tonioli se la vedranno al primo turno contro l’Olanda (De Laat, Schloesser).