Calcio, Torre Angela Acds, Polletta allenerà l’Under 19 provinciale: “Grazie alla società”

Facebook
Twitter
LinkedIn
Pinterest
Pocket
WhatsApp

La stagione del Torre Angela Acds Calcio è finita da poco, ma in casa capitolina non si perde tempo e si guarda già al futuro. La famiglia Ciani, in attesa di capire a chi affidare la panchina della prima squadra, ha già scelto l’allenatore del gruppo giovanile maggiore. La nuova Under 19 provinciale sarà allenata da mister Daniele Polletta che così potrà proseguire il lavoro cominciato quest’anno con l’Under 19 regionale C (ex Juniores Primavera).

“Ringrazio la società per questa opportunità – spiega il tecnico – Per la prima volta dopo diverso tempo potrò dare continuità al lavoro fatto nella stagione precedente e questo rappresenta un vantaggio importante. Ripartiremo dalla base importante del gruppo che ho allenato quest’anno: i ragazzi hanno fatto un girone di ritorno importante chiudendo al sesto posto dietro squadre blasonate. A loro verranno aggiunti i quattro elementi del 2001 che già facevano parte dell’Under 19 provinciale allenata da Vincenzo Formisano (che a sua volta prenderà la nuova Under 19 regionale C, ndr) che tra l’altro ha pure vinto la Coppa disciplina quest’anno. Inoltre completeremo il gruppo con quattro fuoriquota che sceglieremo in breve tempo”.

Polletta ha già chiari gli obiettivi della futura Under 19 provinciale del Torre Angela Acds. “Cercheremo di far crescere i ragazzi e renderli “appetibili” per la prima squadra che con ogni probabilità giocherà in Promozione. Per quanto riguarda gli obiettivi di campo, l’idea è quella di competere per il vertice”.

La preparazione del futuro gruppo a sua disposizione è già iniziata. “Abbiamo già programmato due tornei a giugno. Il 2 e il 7 giugno abbiamo le due gare del girone eliminatorio del torneo di Rocca di Papa, mentre dal 15 giugno in avanti saremo protagonisti nel torneo casalingo che il Torre Angela Acds organizza ogni anno. Sono convinto che a questa squadra servano pochi ritocchi: non prenderemo ragazzi tanto per prenderli, ma sarà importante mantenere lo spirito di gruppo che si è visto nel corso di questa stagione”.

Facebook
Twitter
LinkedIn
Pinterest
Pocket
WhatsApp

Never miss any important news. Subscribe to our newsletter.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Never miss any important news. Subscribe to our newsletter.

Recent News

Editor's Pick