Calcio, Torre Angela Acds, Under 14 provinciale, Nobili: “Il gruppo è cresciuto tantissimo, ragazzi seri”

 Calcio, Torre Angela Acds, Under 14 provinciale, Nobili: “Il gruppo è cresciuto tantissimo, ragazzi seri”


Manca un solo impegno ufficiale all’Under 14 provinciale del Torre Angela Acds Calcio prima di concludere il campionato. Nell’ultimo turno i ragazzi di mister Alessandro Nobili saranno ospite dell’Atletico Zagarolo secondo della classe.

“Una sfida molto complicata per noi, anche se i prossimi avversari arrivano da una brutta sconfitta contro la capolista Real Testaccio che comunque è una squadra “fuori categoria” – spiega l’allenatore capitolino – In ogni caso proveremo a fare la nostra partita e a chiudere con un’altra prestazione positiva”.

Il campionato dell’Under 14 provinciale del Torre Angela Acds, d’altronde, è stato “un crescendo rossiniano – dice col sorriso Nobili – Siamo partiti tra tante difficoltà e nel corso della stagione abbiamo impiegato in maniera continuativa almeno quattro elementi del 2006, ma i ragazzi non hanno mai mollato e sono sempre stati costanti negli allenamenti. Hanno avuto la capacità di tenere botta nei momenti peggiori e di chiudere con dignità il campionato”.

Nell’ultimo turno la squadra romana ha conquistato tre punti battendo il Città di Cave per 2-1 nella sfida giocata sul campo amico di via Aspertini. “Una partita molto ben giocata dai nostri ragazzi – commenta Nobili – Il primo tempo è stato a senso unico, anche se all’intervallo siamo arrivati ancora sullo 0-0 soprattutto a causa delle ottime parate del portiere avversario, un ragazzo fisicamente piccolino ma estremamente valido e reattivo. Nella ripresa siamo riusciti a sbloccare il risultato con Leyx che ha sfruttato il primo assist di giornata di Navarra, ma poco dopo a causa di una nostra leggerezza gli avversari hanno pareggiato i conti. Anche in questo caso, la squadra non si è persa d’animo e ha ripreso ad attaccare tornando in vantaggio in maniera definitiva col gol di Rutili, ancora una volta servito da Navarra”.

Una volta chiusa la stagione per Nobili e l’Under 14 provinciale sarà tempo di pensare al futuro. “Organizzeremo un torneo a giugno per valutare nuovi ragazzi: l’organico di quest’anno rappresenta un’ottima base, ma va implementato a livello numerico. Sono convinto che questa squadra nella prossima stagione possa togliersi delle belle soddisfazioni…”.

Per una stampa libera


sostieni il nostro lavoro con una donazione

Le donazioni con PAYPAL sono sicure al 100%





Avatar

Redazione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *