Triumph Motorcycles è onorata di affiancare due top rider del calibrio di Peter Hickman e Gary Johnson per la stagione Road Racing 2019 nella categoria supersport. In questa occasione Triumph metterà a disposizione dei due piloti le Daytona 675R.

Peter Hickman, il pilota più veloce del mondo

Peter Hickman, conosciuto in tutto il mondo per aver conquistato nel 2018 il titolo di “pilota più veloce del mondo su strada”, quest’anno salirà in sella a una Daytona 675R con i colori dello Smith Racing team, anche nelle gare North West 200, Isle of Man TT e Ulster Grand Prix.

Nel 2018 Peter Hickman e il suo team sono stati in grado di conquistare due podi nelle estenuanti gare del TT Supersport  vincendo immediatamente dopo l’Ulster Grand Prix, sempre in sella a una Triumph Daytona 675R, sponsorizzata da Trooper, prestigioso marchio di birra inglese.

Gary Johnson, portacolori del RAF Reserves Lee Hardy racing team, è un pilota esperto che ha vinto due volte la Isle of Man Supersport TT. Johnson gareggerà nelle 4 tappe all’interno del calendario della Isle of Man TT e della North West 200 Supersport in sella a una Triumph Daytona 675R.

TT e Triumph, rapporto speciale

Affiancare due team così capaci e brillanti, e supportare il pilota più veloce dell’isola è per Triumph motivo di orgoglio, tanto più che il TT occupa un posto di prestigio nella storia del brand e nel cuore del Motorsport inglese. Il ritorno alle Road Racing si aggiunge alla fornitura dei motori tre cilindri 765 a tutte le moto del campionato Moto2 e all’imminente debutto della Scrambler 1200 nella Mexican 1000. Con queste premesse, il 2019 ha tutte le carte in regola per essere annoverato tra gli anni più entusiasmanti per tutti i fan di Triumph.

Paul Stroud, Chief Commercial Officer di Triumph, ha dichiarato: «Tutto lo staff Triumph e i fan augurano a Peter e Gary una straordinaria stagione di corse. Siamo molto orgogliosi di affiancare la loro avventura nel Supersport Road Racing 2019. Non vediamo l’ora di ascoltare il rombo della tre cilindri lungo tutto il percorso della Isle of Man TT e puntare alla vittoria.»

Triumph augura a entrambi i piloti un’eccezionale stagione fatta di successi, divertimento e sicurezza.