Finalmente salvezza raggiunta, restiamo in serie C. Lo Sporting Club Maranola raggiunge con merito la permanenza nel campionato di calcio a 5 Serie C. Le formiane sono riuscite ad evitare anche i play out vincendo l’ultima partita di campionato, una vittoria che ha il sapore di una rivincita contro tutto e tutti, in una partita che nella fase iniziale ha visto la squadra formiana sotto di due reti. La determinazione, la rabbia, la voglia di vincere ed un grande cuore hanno portato le ragazze dello Sporting a ribaltare il risultato andando a vincere per 4 reti a 2.

Si poteva pensare che la squadra con un passivo iniziale di due reti si sarebbe demoralizzata, invece no, la reazione veemente, di forza, di coraggio e di grande determinazione delle ragazze formiane ha portato a raggiungere prima il pareggio e poi la vittoria. Le reti di Capitan Stoto, che ha portato il risultato del primo tempo sul 2 ad 1 per le avversarie, il pareggio nella ripresa con una insidiosa conclusione di De Simone, il vantaggio su rigore di Martina Matano e la rete definitiva della rientrante Vanessa Treglia hanno sancito la vittoria delle formiane e chiuso definitivamente il capitolo permanenza in serie C.

È stata una lunga stagione con alti e bassi, iniziata a settembre e conclusasi a fine marzo. Un campionato difficile che ha evidenziato il notevole livello tecnico e tattico delle squadre, dove lo Sporting Club Maranola che dimostrato di essere all’altezza delle altre ha dovuto lottare fino alla fine per raggiungere il traguardo, la permanenza in serie C, prefissato ad inizio stagione. Un cammino che ha visto anche un po’ di sfortuna colpire la squadra formiana, funestata da diversi infortuni, di cui alcuni gravi.

La conclusione del girone di andata aveva fatto sperare in un risultato ancora migliore, vista la vicinanza alla zona play off ma poi qualcosa è andato storto, ma nonostante questo periodo di crisi sia la squadra che il tecnico, i dirigenti e la società hanno sempre creduto e voluto raggiungere quanto meritato sul campo, la permanenza in serie C. Le ragazze non hanno mai smesso di lottare fino al fischio finale dell’ultima partita di campionato.

I ringraziamenti vanno a tutti quelli che hanno permesso questo risultato: le protagoniste in campo, le ragazze della squadra formiana, che con sacrifici, impegno, determinazione, cuore hanno ottenuto sul campo una meritatissima permanenza in serie C; al mister che con tanti sacrifici ed impegno ha condotto la squadra a raggiungere questo traguardo importante e agli sponsor, i sostenitori, i tifosi, le famiglie e tutti coloro che ci sono stati vicini credendo sempre in noi e ci impegneremo tutti a rendere il futuro del calcio femminile formiano sempre più roseo.

SERIE C FEMMINILE – I VERDETTI

Promozione in Serie A2: Best Villa Aurelia Accesso ai playoff nazionali: Roma Calcio Femminile Playout (06/04): Divino Amore-Polisportiva Ostiense Retrocessione in Serie D: Virtus Ostia Village, Roman 91 I protagonisti di questa stagione: Presidente: Luigi Amato Allenatore: Ciro Iorio Dirigente addetto alla squadra: Giovanni Testa Dirigente accompagnatore: Mario Messana Direttore Sportivo: Amedeo Terilli Team Manager: Giovanni Costa. le calciatrici (in ordine alfabetico): Cantagallo Antonella Cerrone Loredana Conte Diletta Crepaldi Stefania De Fusco Valentina De Simone Annalisa Franciosa Valentina Iacobucci Alessia Matano Martina Nardella Anna Pia Papa Letizia Pastore Elisabetta Romano Roberta Stoto Melania Treglia Vanessa

Un ringraziamento anche alla amica Amelia Castelli che ci ha accompagnato nel recupero delle infortunate e nella preparazione atletica, grazie Amelia.