Prosegue senza tentennamenti la marcia della Promozione del La Rustica Calcio che anche sul campo della
Lupa Frascati (che gioca a Morena) vince con un rotondo 3-0 cogliendo il quarto successo consecutivo e
rimanendo in scia al Fiumicino (+1), al pari della Luiss. Oltre al “solito” Simonetta (autore di una doppietta che lo porta a quota 11 sigilli personali in stagione), nel tabellino dei marcatori è finito per la prima volta tra i grandi anche Nickolas Vinattieri, esterno offensivo classe 2001 al primo anno di Promozione.

La soddisfazione di Vinattieri

«Sono riuscito a sbloccare il risultato e finalmente a segnare il mio primo gol in prima squadra – dice il giovane atleta – Avevo avuto qualche occasione nelle precedenti partite e il gol non era arrivato, domenica è successo ed è stata un’emozione grande».

Da dedicare a mamma Elisabetta. «Era in tribuna, ma dopo il gol non l’ho vista e non sono riuscito a indicarla da subito. Comunque questa gioia è per lei che mi segue sempre da vicino». La partita è stata sempre in controllo del La Rustica, nonostante la forte pioggia che ha condizionato l’incontro. «Siamo partiti bene e già nella prima metà del primo tempo eravamo andati sul 2-0. Poi forse ci siamo “schiacciati” un po’ troppo, ma in realtà non abbiamo mai corso pericoli seri. E nel finale ancora Sandro (Simonetta, ndr) ha segnato il gol del definitivo 3-0».

La crescita di Vinattieri è stata veramente notevole. «L’anno scorso giocavo con gli Allievi che erano allenati da mister Daniele Paolini che poi ho ritrovato quest’anno in prima squadra. Pensavo di dover cominciare con la Juniores e invece il mister mi ha dimostrato una volta di più grande fiducia. Con lui sono cresciuto tanto e spero di continuare a farlo».

Il La Rustica può davvero recitare un ruolo importante in questo campionato. «Abbiamo avuto una leggera flessione, ma il gruppo l’ha superata compattandosi e mettendo ancora maggiore impegno durante la settimana e nelle gare ufficiali. Domenica tra l’altro sono rientrati per uno spezzone sia Persia che capitan Spinetti, praticamente i nostri “acquisti” di dicembre visto che da tempo erano fuori».

Nel prossimo turno il La Rustica ospiterà il Santa Maria delle Mole che ha da poco cambiato guida tecnica. «Una squadra insidiosa, ma puntiamo a vincere perché vogliamo sfruttare l’entusiasmo di questo momento» rimarca Vinattieri.