Gattuso commenta così la sconfitta contro la Juventus

Facebook
Twitter
LinkedIn
Pinterest
Pocket
WhatsApp

Queste le dichiarazioni rilasciate da Mister Gattuso, dopo Milan-Juve 0-2, ai microfoni di Milan TV:

LA PARTITA
“Gli episodi pesano ma alla lunga, a livello di gamba e di singoli la Juve ha dimostrato di avere qualcosa in più. La squadra ha fatto quello che doveva, è stata in partita, quando giochi contro la Juve spendi tante energie fisiche e mentali. Siamo vivi. Sul secondo gol siamo stati ingenui. Ci sono tanti aspetti positivi, anche se in questo momento stiamo facendo le cose a metà. La squadra a livello caratteriale ha avuto un cambiamento, riesce a soffrire e a stare in campo. Però abbiamo perso un po’ di vivacità e di tecnica: bisogna abbinare entrambe le cose”.

SU HIGUAIN
“In questo momento sente tanta pressione, non sono un caso le mie parole di ieri in conferenza stampa. In questo momento sente un peso enorme addosso e si vede. Deve stare tranquillo, deve chiedere scusa e deve assumersi le proprie responsabilità. Deve mettere da parte il nervosismo, è il giocatore più importante che abbiamo e deve fare la differenza. Deve essere lucido”.

SUL RIGORE
“Non voglio difendere nessuno, negli ultimi due giorni prima della partita sia Calhanoglu che Kessie che Higuain che Rodriguez si fermano e tirano i rigori. Non sono stati furbi, se fosse andato direttamente Higuain nessuno avrebbe fatto polemica, invece ha preso la palla Kessie. Ho sbagliato anche io perché ho guardato il rigore, di solito non lo faccio…”.

Facebook
Twitter
LinkedIn
Pinterest
Pocket
WhatsApp

Never miss any important news. Subscribe to our newsletter.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Never miss any important news. Subscribe to our newsletter.

Recent News

Editor's Pick