“Non ho visto il miglior Napoli oggi, l’Empoli a tratti ha giocato meglio di noi”. Nonostante il punteggio roboante, Carlo Ancelotti trova anche una ragionevole traccia critica per analizzare la gara del San Paolo.

“Non ci siamo espressi come sappiamo e come possiamo. Contro la Roma abbiamo giocato molto bene ma non siamo riusciti a vincere. Questa sera è successo il contrario”.

“Sicuramente la squadra, comunque, è stata efficace e determinata negli episodi ed abbiamo concretizzato le occasioni. Questo è un aspetto positivo”.

“Ho fatto i complimenti ad Andreazzoli a fine gara perchè l’Empoli ha dispitato una buonissima partita, mettendoci anche sotto in alcuni momenti del match”

Su Mertens: “Dries è in un gran momento, sta dimostrando la sua crescita rispetto all’inizio e sono contento della sua prestazione oltre ai gol”.

“Sta anche fornendo assist e questo è importante perchè tutto il fronte avanzato ne trae giovamento. In avanti ho più attaccanti di spessore e tutti possono giocare dando il loro contributo, perchè hanno valore”.

“Ho fatto un’ampia turnazione proprio perchè ritengo di avere una rosa non solo numerosa ma anche ricca di potenzialità. Adesso ci proietteremo a martedì e vedremo come stanno i ragazzi”.

“Non credo che contro il PSG sia una partita come le altre. Per fare bene ci vorrà una partita di altissimo profilo. Cercheremo di mettere a frutto tutte le nostre capacità e sono certo che vedremo una bella sfida”

Fonte: sscnapoli.it