Il GP in Thailandia si decide alla curva 12 dell’ultima tornata. Marc Marquez (Repsol Honda) ha la meglio su Andrea Dovizioso (Ducati Team) e vola in campionato. È la quarta volta in questa stagione che i due si giocano tutto all’ultima curva. Normalmente i duelli vanno a Desmo Dovi, questa volta invece a Marquez. Yamaha torna la terza forza del campionato con Maverick Viñales (Movistar Yamaha MotoGP), terzo e Valentino Rossi (Movistar Yamaha MotoGP), quarto.

Marquez ha segnato il primato in qualifica, la sua 50esima pole in carriera e ha fatto il passo nel Warm Up. Inizia la gara puntando, come tutti, a non stressare le gomme ma non sarà proprio così. Sempre in scia dei primi, al termine della corsa si rompono gli indugi e il duello con Dovizioso è emozionante. Chiude i giochi con una manovra aliena alla curva 5 mettendo dietro il ducatista alla 6 e risponde a questi negli ultimi metri vincendo. È primo in classifica iridata a 271 punti e si può giocare il titolo nel prossimo GP in Giappone.

Fonte: motogp.com