Beach Volley Campionato Italiano: i risultati delle qualifiche di Caorle

 Beach Volley Campionato Italiano: i risultati delle qualifiche di Caorle


Si sono da poco concluse a Caorle (Venezia) le qualificazioni alla sesta tappa del Campionato Italiano Assoluto di Beach Volley, che assegnerà l’edizione 2018 della Coppa Italia: al termine di una lunga giornata di gare, con ben 40 incontri disputati su 4 campi, si è completato il quadro dei due tabelloni principali a doppia eliminazione. 6 coppie maschili e altrettante femminili hanno ottenuto il pass per il main draw, che si concluderà domenica 26 agosto con le semifinali (a partire dalle 10) e le finali per il primo posto (dalle 17), trasmesse in diretta televisiva da Eurosport 2. Sempre domani, sabato 25, prenderà il via anche la prima edizione in assoluto del campionato Master maschile, che vedrà la partecipazione di ben 30 coppie suddiv ise in 4 categorie (Over 45, Over 50, Over 55 e Over 60). 
In campo maschile percorso netto per i numero 1 Siedykh-Galli, che non incontrano difficoltà di sorta contro Moro-Peripolli e Alessandrini-Bulgarelli; i grandi protagonisti della giornata sono però i giovani Alfieri-Sacripanti, che prima si prendono la rivincita sui campioni d’Italia Under 21 Marchetto-Di Silvestre (15-12 al tie break) e poi battono anche Benzi-Bertoli, sempre in tre set. Passano al main draw Goria-Garghella, vittoriosi sui giovani Loglisci-Mian in due set combattuti (21-19, 22-20), e Boesso-Gabriele, che al tie break hanno nettamente la meglio (15-7) su Casali-Perini. Infine, Girgis-Seregni si impongono per 2-1 sui gemelli Mengo e Camozzi-Geromin fermano in due set Maletti-Cottafava.
Nel tabellone femminile la sorpresa delle qualifiche la mettono a segno Calì-Brembilla, che superano la coppia del Club Italia Piccoli-They in un tiratissimo tie break (18-16), dopo aver battuto sempre per 2-1 Favini-Sassone. Passano invece le altre azzurre Varrassi-Scampoli, che devono però a loro volta ricorrere al tie break per superare Pisani-Puccini (15-10). Lo Re-Tomaselli, dopo aver sofferto contro le giovanissime Ferrario-Aquilino (2-1 in rimonta), battono senza problemi Pini-Bulgarelli; vincente la rincorsa di Guidi-Arboit, che perdono il primo set contro Cozzi-Foresti ma strappano il secondo ai vantaggi (23-21) e si impongono al tie break. Doppio successo per 2-1 anche per Giacosa-Prioglio, prima su Fiabane-Bridi e poi su Dalmazzo-Arcaini; Aime-Cimmino confermano il loro ottimo momento di forma, qualificandosi al main draw senza perdere neppure un set.

Per una stampa libera


sostieni il nostro lavoro con una donazione

Le donazioni con PAYPAL sono sicure al 100%





Alfredo Di Costanzo

Alfredo Di Costanzo

http://www.iltabloid.it

Motus vivendi è il suo motto. Ama tutte le declinazioni delle due ruote ed adora vivere nell'universo dei motori. Da quindici anni ha la fortuna di essere giornalista sportivo, occupandosi di tutto ciò che circonda un motore. E' per il dialogo ed il confronto tra chi, pur avendo la stessa passione, ha idee diverse.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *