Calcio, Castelverde, il bilancio del presidente Fiorini: “Un’altra annata soddisfacente”

 Calcio, Castelverde, il bilancio del presidente Fiorini: “Un’altra annata soddisfacente”


La stagione del Castelverde Calcio non si è ancora conclusa. In questi giorni presso il centro
sportivo del club capitolino è in corso la quinta edizione del torneo “Mario Manuali”,
tradizionale ultimo atto dell’anno sportivo dedicato alla Scuola calcio che si chiuderà il
prossimo 16 giugno. Ma il presidente Maurizio Fiorini può comunque tracciare il bilancio
della stagione.

Le parole del presidente Fiorini

«Un’annata molto soddisfacente, in special modo per la Scuola calcio. Anche l’agonistica si
è “difesa”, salvando le due categorie regionali grazie al lavoro del direttore generale Clemente Longo che ancora una volta si è confermato un punto di riferimento. Il ringraziamento è ovviamente esteso anche a tutti i tecnici: mi ha fatto piacere, tra questi, il ritorno di mister Marcello Simonetti che ha portato in salvo i Giovanissimi regionali.

Qualche difficoltà in più l’hanno avuta la Juniores e gli Allievi provinciali, ma nonostante questo il primo gruppo ha messo in luce alcuni ragazzi classe 1999 che potranno far parte della prima squadra nella prossima stagione e il secondo gruppo ha visto l’apprezzata permanenza di alcuni ragazzi del 2001 nel momento in cui la squadra ha perso altri elementi: a loro va il mio plauso. In conclusione non posso non sottolineare la bella annata della Prima categoria dove mister Damiano Casarola ha fatto un lavoro eccellente».

Tra le novità importanti di questa stagione del Castelverde c’è stato indubbiamente l’avvio della collaborazione con il Frosinone. «Un rapporto che è stato positivo e che va portato avanti – sottolinea Fiorini – Ma i nostri tecnici devono seguire ancor di più le linee guida del club ciociaro affinchè il lavoro sia maggiormente fruttuoso. La Scuola calcio è il cuore della nostra attività e da lì bisogna partire per ottenere dei buoni risultati nel corso del tempo».

Fiorini in chiusura dà un rapido sguardo al futuro. «Assieme al direttore generale Longo stiamo studiando le soluzioni per lo staff tecnico della prossima stagione. L’obiettivo è sempre quello di migliorarci, facendo sempre un passo in avanti rispetto a quanto fatto quest’anno».

Загрузка...


Avatar

Redazione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *