Todis Lido di Ostia Futsal, A2, il presidente Gastaldi: “Onore al Meta, la nostra stagione è da 8”

 Todis Lido di Ostia Futsal, A2, il presidente Gastaldi: “Onore al Meta, la nostra stagione è da 8”


Non è riuscita l’impresa al Todis Lido di Ostia Futsal. La formazione di mister Roberto Matranga,
dopo aver ceduto per 3-1 nella gara d’andata, non ha potuto ribaltare il risultato nella finale play
off di ritorno sul campo del Meta. I siciliani si sono imposti per 4-2 e hanno così guadagnato la
promozione nella massima divisione del calcio a 5 italiano.

Le parole di Paolo Gastaldi

«Innanzitutto voglio fare i complimenti al Meta che ha dimostrato di essere la squadra più forte
del girone dopo l’Augusta – dice Paolo Gastaldi, co-presidente del club lidense assieme a Sandro
Mastrorosato – Ma i nostri ragazzi sono usciti dal campo a testa alta sia per quanto fatto vedere
all’andata che al ritorno, in terra siciliana. Nel primo tempo addirittura sono riusciti a portarsi
in vantaggio con un gol di Fred che ha “gelato” l’impianto siciliano e ha mandato un po’ in
confusione una squadra forte come il Meta, poi poco prima dell’intervallo è arrivato il gol
dell’1-1 che ha avuto l’effetto contrario rispetto alla rete del nostro vantaggio. Nella ripresa c’è stato un altro momento in cui si poteva riaccendere la speranza, ma sul 3-2 (dopo il gol di Cutrupi, ndr) non siamo riusciti a sfruttare una superiorità numerica e a quel punto i giochi per la promozione si sono decisi».

Una stagione storica che solo per un soffio non ha avuto una conclusione impensabile, almeno all’inizio dell’annata. «Il bilancio di questo campionato è senz’altro positivo e il voto è decisamente alto, direi un otto – rimarca Gastaldi – Ma sicuramente possiamo crescere e mi riferisco anche a livello societario, strutturandoci in maniera ancora migliore. Siamo comunque arrivati a un passo dalla promozione in serie A che sarebbe stata incredibile e poi ci sono sempre i ripescaggi, quindi mai dire mai…» sorride Gastaldi.

«Ora ci prendiamo una settimana di pausa per riordinare le idee dopo una stagione molto intensa e poi inizieremo a programmare il futuro, consapevoli di aver gettato delle ottime basi in quest’annata. Inoltre il prossimo lunedì 23 aprile avremo una splendida vetrina internazionale sfidando in amichevole la nazionale della Cina in un match al PalaDiFiore che inizierà alle ore 21,30. Sarà un altro appuntamento di lusso in una stagione comunque memorabile».

Загрузка...


Avatar

Redazione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *